Campobello, Ancora sangue sulla strada, ancora un pedone falciato ed ucciso

cadavere pedone

CAMPOBELLO, 01 GEN – Un uomo di 61 anni, O.A., di nazionalità tunisina è stato investito e ucciso da un’auto, mentre camminava lungo la via Vittorio Emanuele II a Campobello di Mazara. È successo martedì sera, mentre il tunisino – da decenni oramai trapiantato a Campobello – stava percorrendo il tratto di strada in uscita dal paese, in direzione di Castelvetrano. Teatro della tragedia, poco meno di trecento metri di asfalto, senza marciapiede dove da pochi giorni i lampioni non accendevano più e tutto  era completamente al buio. Alla guida della Fiat Punto un giovane rumeno, P.V., 21 anni, in compagnia della moglie e del figliolo di appena 3 anni. Il giovane non si è accorto dell’uomo e l’impatto è stato violentissimo. Il tunisino è finito sul cofano della macchina, colpendo con la testa contro il parabrezza e finendo a terra privo di vita. La coppia, presa dal panico, ha raggiunginto così casa nel comune di Castelvetrano. È stato, dopo qualche ora, lo stesso giovane rumeno a consegnarsi ai carabinieri. Sul posto dell’incidente è arrivata un’ambulanza del 118, ma il medico non ha potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso. La Procura della Repubblica di Marsala ha nominato medico legale Antonino Margiotta che ha effettuato una prima ispezione cadaverica, per accertare le cause del decesso. Lo stesso Margiotta non ha ritenuto necessario effettuare l’autopsia. Il corpo della vittima, già martedì sera, è stato riconsegnato a due amici nordafricani che hanno effettuato il rituale riconoscimento, ma del caso (per informare i parenti in Tunisia e per il rientro della salma nella terra d’origine) si sta già occupando il Consolato tunisino a Palermo. Uno degli elementi evidenziati dalla Polizia Municipale che ha condotto i rilievi del sinistro è l’assenza di illuminazione proprio in quel tratto di strada, dove sei lampioni sono al buio da alcuni giorni. Con la stessa dinamica (assenza di luce e marciapiede) qualche settimana addietro si è verificato un altro incidente mortale in via Rosario. Stavolta a perdere la vita è stato un uomo di Campobello, investito da un giovane dello stesso paese.

fonte: Max Firreri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: