Palermo. Ballarò, spaccio di crack e hashish: arrestati due 19enni

PALERMO – Continuano i servizi antidroga dei Carabinieri del Gruppo di Palermo. Nel quartiere “Ballarò”, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Piazza Verdi, hanno tratto in arresto T.A. 19enne palermitano, già noto alle forze dell’ordine e A.S.F. 19enne egiziano.

Entrambi i giovani sono stati notati aggirarsi con atteggiamento sospetto in via Nunzio Nasi.

Il primo, fermato e perquisito, è stato trovato in possesso di 26 dosi di crack, pronte per essere spacciate e denaro contante ritenuto provento dell’illecita attività, mentre il secondo è stato sorpreso mentre cedeva hashish ad un coetaneo.

Gli arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa della convalida, il denaro contante è stato sequestrato e le sostanze stupefacenti sono state inviate al L.A.S.S. – laboratorio analisi sostanze stupefacenti – del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo per gli accertamenti qualitativi.

L’operazione dei Carabinieri si inserisce in una più ampia strategia di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti nell’ambito del quale, in città ed in provincia, i militari dell’Arma sono quotidianamente e senza sosta impegnati. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: