Appalti Anas, 19 arresti a Roma: in manette dirigenti e imprenditori

Il provvedimento cautelare è stato emesso sulla scorta degli elementi di reità, acquisiti nel corso delle investigazioni esperite dalle Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma

guardiafinanzaa

ROMA, 11 MAR – Dalle prime ore dell’alba, oltre 250 finanzieri del Comando Provinciale di Roma stanno eseguendo oltre 50 perquisizioni e dando esecuzione a 19 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di dirigenti e funzionari di Anas Spa, di imprenditori titolari di aziende appaltatrici di primarie opere pubbliche e di un avvocato. Sequestrate disponibilità finanziarie per circa 800.000 euro. Coinvolto anche un politico, deputato della XVIII.

Il provvedimento cautelare – Il provvedimento cautelare è stato emesso sulla scorta degli elementi di reità, acquisiti nel corso delle investigazioni esperite dalle Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma.

[redazione]

[useful_banner_manager banners=29 count=1]

4 pensieri riguardo “Appalti Anas, 19 arresti a Roma: in manette dirigenti e imprenditori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: