Afganistan, il 6° Reggimento Bersaglieri di Trapani promuove lo sviluppo e la solisarietà a Farah

il Colonnello Mauro SINDONI con il direttore dell'orfanotrofio Jan Mohammad
( nella foto:  il Colonnello Mauro SINDONI con il direttore dell’orfanotrofio Jan Mohammad )

Herat, 05 novembre 2013 – Nei giorni scorsi, poco prima di cedere definitivamente all’Esercito afghano la propria base e di lasciare la provincia di Farah, la Transition Support Unit South (TSU-S) su base 6° reggimento bersaglieri di Trapani ha condotto una serie di attività di cooperazione civile e militare, volte allo sviluppo e alla solidarietà nella propria area di responsabilità.

La prima di queste attività umanitarie è stata rivolta a favore dell’orfanotrofio di Farah, che conta circa 200 bambini e 60 bambine di età compresa tra i sette e i dodici anni. Grazie ai fondi raccolti Kiwanis Club di Trapani, sono state acquistate coperte e importanti farmaci per la cure delle più frequenti malattie comuni ed infettive.

Grazie, poi, alle somme stanziate dal Patronato Assistenza Spirituale Forze Armate di Trapani (PASFA), si è dotato il Department of Women Affair (DOWA) di Farah di una cospicua fornitura di prodotti per l’igiene femminile, volta a far fronte a tutte le diramazioni del DOWA presente in tutti e 11 i distretti della Provincia.

Con altra donazione, sono stati acquistati e donati 200 food kit al villaggio di Rigi, nei pressi di Farah, contenenti generi alimentari di prima necessità quali latte, riso e farina.

il Colonnello Mauro SINDONI con la diretttrice del DOWA Sig.ra Luiluma Sadiqi

( nella foto: il Colonnello Mauro SINDONI con la direttrice del DOWA Sig.ra Luiluma Sadiqi )

Infine, i bersaglieri del 6° reggimento della brigata meccanizzata Aosta hanno dotato la scuola primaria Shaid Nader di Farah di una serie di pannelli solari, utili per alimentari vari servizi elettrici quali illuminazione e approvvigionamento di acqua dal sottosuolo della scuola stessa.

___________________

 La Transition Support Unit-South, dallo scorso 10 agosto su base 6° reggimento bersaglieri di Trapani sotto il comando del colonnello Mauro Sindoni, è l’unità di manovra del Regional Command West nell’area di Farah, provincia meridionale del settore occidentale del Paese, dove il contingente militare italiano ha la leadership nell’attuale fase del delicato processo di transizione alle Afghan National Security Forces della responsabilità della regione.

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: