Domani la Festa dell’Autonomia siciliana. Che non c’è più…

bandiera

Domani 15 Maggio si celebra la Festa dell’Autonomia Siciliana.  Ovvero il 67esimo anniversario della nascita dello Statuto speciale. La Festa è stata introdotta un paio di anni fa dal governo regionale allora guidato da Raffaele Lombardo. L’obiettivo era quello di recuperare, attraverso le celebrazioni, il senso di una conquista storica che è costata lacrime e sangue ai siciliani. E, soprattutto, quello di lottare contro una damnatio memoriae che, complice la propaganda statale, ha condannato i siciliani a non conoscere la propria storia. Purtroppo però, domani, ci sarà poco da festeggiare. Anche l’attuale governo siciliano, infatti, al di là delle chiacchiere, non sta facendo nulla per riequilibrare il rapporto Stato-Regione secondo le previsioni dello Statuto, che, fino a prova contraria, è ancora parte integrante della Costituzione italiana. Al contrario, Palazzo d’Orléans sembra attentissimo a non urtare gli umori ‘voraci’ dell’esecutivo nazionale. Lo prova ad esempio, lo scippo degli 800 milioni di euro dalle casse regionali e la farsa dell’articolo 37.  continua a leggere…..http://www.linksicilia.it/2013/05/domani-la-festa-dellautonomia-che-non-ce-piu/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: