Castelvetrano, primi interventi per il mezzo antincendio della Protezione Civile

I volontari della Cpas ieri hanno spento due incendi nelle campagne castelvetranesi

fuoco 2

 

 Castelvetrano, 15 MAG. – Entrato in funzione il mezzo anti-incendio che era stato affidato all’Amministrazione dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile. Due gli incendi sventati dai volontari della Cpas, che ha la custodia del mezzo, entrambi in contrada Bresciana, che sono stati domati grazie alla sinergia tra la polizia municipale e gli operatori della Protezione Civile prontamente intervenuti. Il mezzo affidato all’amministrazione è il riconoscimento alla meritoria opera iniziata con l’inaugurazione del Centro Polifunzionale di Protezione Civile, nei locali comunali di via Piersanti Mattarella. L’Assessore alla Polizia Municipale, Paolo Calcara, oggi ha portato il mezzo nel Sistema delle Piazze ed il sindaco si è complimentato con Giuseppe Rapallo e gli altri volontari. Lo stesso primo cittadino ha inoltrato una nota al Corpo Forestale della Regione Siciliana, al Commissariato di Pubblica Sicurezza, alla Compagnia dei Carabinieri ed alla Tenenza della Guardia di Finanza per informarli della disponibilità del mezzo antincendio, modello Isuzu D-max 3.0 L.S., con il quale intervenire in occasione di piccoli incendi che potrebbero svilupparsi nel territorio comunale. Anche i cittadini potranno segnalare i focolai di incendio chiamando il comando di Polizia Municipale allo 0924.909500.

mezzi antincendio nella foto il comandante della polizia municipale, Vincenzo Bucca,l’assessore Paolo Calcara, il Sindaco Felice Errante, ed i volontari della CPAS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: