Campobello: Rinasce la festa del SS. Crocifisso – Il cortometraggio

In 13 minuti di fotogrammi, il cortometraggio che racchiude in sé,  la magia di un atto di fede e di folklore ritrovato

vara4

 CAMPOBELLO, 24 SET – La festa del SS. Crocifisso, di cui non si sono ancora spenti i clamori suscitati, è stata  definita la “ celebrazione ritrovata”. Fede e folklore in un turbinio di sensazioni che sembravano ormai sopiti. La voglia di testimoniare un sentito atto di fede  e l’ irrefrenabile desiderio di stare  insieme della gente, ha superato tutte le aspettative della vigilia. Tanta, tantissima gente, “come non se ne era mai vista” ha ribadito don Pietro Pisciotta , dal sagrato della Chiesa Madre. Dall’inizio alla fine della processione, erano infatti rimasti tutti insieme a seguire il simulacro del Crocifisso e della Vara. Anche questa testata giornalistica, ha seguito  con particolare attenzione questo avvenimento tra sacro e profano, realizzando un cortometraggio per  rendere partecipi, coloro i quali sono stati impossibilitati a partecipare. Tredici minuti di fotogrammi per raccontare e soprattutto far rivivere “la processione”. Dall’attesa, all’uscita della Vara, dalla marea di fedeli al seguito al rientro con  i fuochi d’artificio finali. Il sentito grazie della redazione,  va allo studio fotografico “Foto Stella” che con le riprese dell’operatore Vito Battello, ha prodotto il corto con il solo ed esclusivo obiettivo di tramandare ai posteri “ la celebrazione  ritrovata”. Buona visione.

v.l. – redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: