Turchia, popolo di Erdogan festeggia, giro di vite continua

Turchia, popolo di Erdogan festeggia, giro di vite continua

ROMA, 17  LUG – Ieri sera decine di migliaia di turchi sono scesi in strada per dimostrare il loro sostegno al presidente Recep Tayyip Erdogan, esprimere il loro sollievo per il fallito golpe, celebrare la “vittoria della democrazia” ad Istanbul, Ankara e Izmir. Ma intanto le autorità turche non perdono tempo per consolidare il potere: con un giro di vite senza precedenti, decine di militari di alto livello e di giudici sono stati arrestati o rimossi.La televisione turca ha mostrato a ripetizione le immagini di militari catturati o che si sono arresi. La Ntv ha specificato che finora sono stati arrestati 34 generali di vario grado, incluso Erdal Ozturk, comandante della terza armata dell’esercito e Adem Huduti comandante della seconda armata con sede a Malatya. In un’operazione condotta stamattina all’alba, le autorità hanno arrestato anche il comandandte della guarnigione della città di Denizli, Ozhan Ozbakir, con altri 51 soldati, riporta l’agenzia Anatolia. Arrestato anche un generale dell’aviazione in pensione e altri ufficiali accusati di aver sostenuto il fallito golpe. Il generale dell’aviazione Bekir Ercan Van è stato arrestato nella base di Incirlik, nella provincia meridionale di Adana, che è anche la base Nato da dove partono tutte le missioni americane e degli alleati in Siria.

[useful_banner_manager banners=15 count=1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: