Trapani. Il 6° Reggimento Bersaglieri ricorda il 184° anniversario della costituzione del Corpo.

Si è svolta ieri presso la Caserma “Luigi Giannettino”, sede del 6° Reggimento Bersaglieri, nel rispetto delle recenti prescrizioni in tema di tutela sanitaria relative al Covid19, una breve cerimonia durante la quale, con una deposizione di una corona di alloro al monumento ai caduti, si è voluto ricordare il 184° anniversario della costituzione del Corpo dei Bersaglieri.
Il Colonnello Alberto Nola, Comandante dell’Unità dei fanti piumati trapanesi, dopo la deposizione, ha dato lettura dell’ordine del giorno del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina. La cerimonia è proseguita con la preghiera del bersagliere recitata dal Cappellano Don Pino Maniscalco.
Era infatti il 18 giugno del 1836 quando l’allora capitano La Marmora propose a Carlo Alberto di Savoia di dare vita al Corpo. Tantissimi gli atti d’eroismo compiuti dai Bersaglieri nei loro 184 anni di vita e ripercorsi durante la cerimonia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: