Santa Ninfa: Tutto pronto per l’altare di san Giuseppe al Centro sociale

SANTA NINFA –  Il laboratorio per la realizzazione dei pani votivi che adorneranno l’altare di san Giuseppe al Centro sociale, iniziato il 4 marzo, è praticamente terminato. Una settantina le persone (anziane e giovani) che lo hanno frequentato nelle scorse settimane. L’imponente architettura allestita per celebrare il santo falegname è stata issata e tutto è pronto per accogliere fedeli e curiosi che, nei giorni dedicati al padre vicario di Cristo, affolleranno il salone del Centro polivalente. Ad organizzare il laboratorio e l’altare anche quest’anno è stato il Comune, che ha destinato settemila euro all’acquisto dei prodotti necessari.
La benedizione dell’altare è prevista alle 12,30 di domenica 17 marzo. Le visite saranno possibili dal 17 al 19 marzo, dalle 10 alle 23. Suggestivo il cerimoniale «pranzo di li virgini», in programma a mezzogiorno di martedì 19, giorno consacrato dal calendario liturgico a san Giuseppe. Un rito che affonda le sue radici nell’atto di amore di un singolo o di una famiglia nei confronti del bambin Gesù, della Madonna e di san Giuseppe, impersonati da tre bambini che una volta venivano scelti tra quelli più bisognosi, ai quali, almeno in quella circostanza, veniva offerta la possibilità di mangiare a sazietà.(Nella foto i tipici pani votivi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: