Santa Ninfa: Emergenza coronavirus, attivato servizio di sostegno ai disagiati

SANTA NINFA – Il governo nazionale e quello regionale hanno stanziato delle somme destinate ai comuni da utilizzare per l’erogazione di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari per le famiglie più bisognose. Queste somme, però, non sono state ancora trasferite agli enti locali, che quindi non ne hanno al momento la disponibilità, come precisa il sindaco di Santa Ninfa Giuseppe Lombardino (nella foto), il quale sottolinea che comunque, «nella erogazione dei buoni per la spesa, sarà data priorità a quelle famiglie che non percepiscono nessun tipo di sussidio». Nel frattempo, aggiunge Lombardino, «grazie alla disponibilità di alcune aziende locali, che ringrazio per la sensibilità dimostrata, stiamo raccogliendo delle derrate alimentari che provvederemo a distribuire a chi ne ha maggiore necessità». A tale scopo è stato istituito un numero di telefono dedicato: 0924.992231. Può chiamarlo, dalle 8 alle 14, chi ha bisogno di generi alimentari o di ritirare farmaci ed è impossibilitato a farlo.
Acquista solo prodotti italiani !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: