Santa Ninfa: Emergenza coronavirus, anche il Comune lancia raccolta-fondi

SANTA NINFA. – Anche il Comune di Santa Ninfa lancia una raccolta-fondi per sostenere l’emergenza legata all’epidemia da «coronavirus». È infatti disponibile un conto corrente dedicato, attivato presso la banca «Intesa Sanpaolo», su cui potranno affluire le donazioni, che dovranno essere intestate al Comune. L’Iban è il seguente: IT82W0306981950100000300012.
In un avviso, l’ente ricorda che «per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica, spetta una detrazione dall’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30 per cento, per un importo non superiore a 30.000 euro». Le donazioni effettuate invece dai soggetti titolari di reddito d’impresa, «ai fini dell’imposta regionale sulle attività produttive, sono deducibili nell’esercizio in cui sono effettuate».
[redazione]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: