Annunci

Santa Ninfa. Aprirà a settembre il museo della preistoria

SANTA NINFA, 14 MAG – Aprirà il prossimo mese di settembre il museo della preistoria ospitato all’interno del castello di Rampinzeri, stuttura di proprietà comunale. La decisione è stata presa ieri mattina, al termine di una riunione alla quale hanno partecipato il sindaco Giuseppe Lombardino, il presidente del Consiglio comunale Vincenzo Di Stefano, l’assessore regionale ai Beni culturali Sebastiano Tusa e la dirigente della sezione archeologica della Soprintendenza di Trapani Rossella Giglio. Presenti anche Giulia Casamento, direttore della riserva naturale gestita da Legambiente (che ha sede proprio a Rampinzeri) e Biagio Accardo, curatore dell’esposizione.
Il prossimo passaggio sarà il completamento del percorso museale, con l’allestimento dei pannelli espositivi. Allestimento che sarà realizzato durante l’estate. «In questo modo – ha commentato il sindaco Lombardino – completeremo il polo museale santaninfese diffuso sul territorio, un polo museale che comprende anche il museo dell’emigrazione e il museo Cordio, per una offerta culturale di altissima qualità».
L’incontro è stato anche l’occasione per discutere del completamento del restauro delle strutture di pertinenza del castello. Il Comune ha da tempo predisposto il progetto definitivo, che attende di essere finanziato. Tusa s’è detto disponibile a fornire la consulenza tecnica del suo Assessorato. «Sento di ringraziare l’assessore regionale – ha aggiunto Lombardino – per la sensibilità dimostrata; una sensibilità che gli deriva dalla profonda conoscenza del nostro territorio». (Nella foto i partecipanti all’incontro)

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: