Santa Ninfa: Affidati i lavori di riparazione delle perdite idriche nel centro urbano

SANTA NINFA. L’ufficio tecnico ha affidato i lavori di riparazione delle perdite della rete idrica di competenza dell’Ente acquedotti siciliani. La direzione generale dell’Eas, appositamente contattata dal Comune, ha infatti comunicato, come già in passato, che non è nelle condizioni di effettuare opere di riparazione. L’amministrazione municipale ha quindi deciso l’intervento sostitutivo, destinando 10mila euro per i gli interventi e incaricando l’ufficio tecnico degli adempimenti necessari. Ad aggiudicarsi i lavori è stata l’impresa «Grafalo» di Santa Ninfa, che ha presentato un’offerta di 8.196 euro (più 1.803 euro di Iva). Gli operai della ditta sono già all’opera per riparare le perdite principali.
«Ci siamo prontamente attivati – spiega il sindaco Giuseppe Lombardino – per effettuare le riparazioni delle falle alla rete idrica, anche se questo compito spetterebbe all’Eas. Di fronte però – aggiunge Lombardino – alle mancanze dell’Ente acquedotti, l’amministrazione si è posta il problema del garantire la regolare distribuzione idrica anche per salvaguardare l’igiene e la salute pubblica». Le somme spese dall’ente saranno poi addebitate, come in passato, all’Eas, o saranno compensate con le tariffe dovute per le utenze idriche comunali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: