Salemi. Piazza Libertà si rifà il look: Al via i lavori di restyling


Venuti: “Rendiamo più bello il biglietto da visita della città”

SALEMI (TP), 22 DIC – Nuovo look per piazza Libertà a Salemi, uno dei luoghi simbolo della città. Hanno preso il via, infatti, i lavori di restyling che prevedono la realizzazione di un basolato in pietra in diversi angoli della piazza e il rifacimento del marciapiede centrale danneggiato dalle radici degli alberi. La gara d’appalto si è conclusa con l’assegnazione dei lavori alla ditta ‘D’Alberti Giuseppe’ di Mazara del Vallo, per un importo complessivo di oltre duecentomila euro. Il progetto, redatto dall’Ufficio tecnico comunale, prevede interventi in cinque angoli della piazza, tra cui anche il marciapiede antistante l’Ufficio Turistico, con la creazione di basolati con la stessa tipologia di pietra utilizzata per il vicino piazzale Peppino Impastato. Analogo intervento verrà effettuato all’ingresso di via Ettore Scimemi, una delle strade che si diramano da piazza Libertà. Salvaguardati gli alberi della piazza, così come le panchine a cui si aggiungeranno nuovi elementi di arredo.

Dopo i lavori di riqualificazione di piazza S.Stefano e gli interventi per il rifacimento del piazzale antistante l’ospedale e dell’asfalto di via Rocche San Leonardo, l’amministrazione comunale punta sul restyling di una delle piazze simbolo di Salemi.

“Piazza Libertà è il punto principale di incontro dei salemitani e il biglietto da visita per i turisti – afferma il sindaco, Domenico Venuti – e per questo motivo meritava una attenzione particolare. Il restyling della piazza era necessario per dare maggiore decoro a un luogo così importante per tutta la nostra comunità. Il progetto si inserisce in continuità con i lavori che hanno portato alla nascita di piazzale Peppino Impastato, con una armonizzazione complessiva che renderà ancora più bella e vivibile la piazza”. Secondo il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Calogero Angelo, “si tratta di una operazione non soltanto estetica ma anche sostanziale, dal momento che il corpo centrale della piazza necessita di un intervento che possa eliminare i rischi per i cittadini”. I cantieri, già partiti davanti alla statua di San Nicola e in via Ettore Scimemi, proseguiranno cronologicamente nei vari punti della piazza: “In questo modo verranno ridotti al minimo anche i disagi per la circolazione stradale”, conclude Angelo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: