Salemi, 400mila euro per l’area del Carmine

Venuti: “Recupero del centro storico e di uno spazio culturale”

SALEMI, 05 MAG – Via libera alla riqualificazione dell’area adiacente al parco del Carmine di Salemi. Il Comune, infatti, ha ottenuto il via libera dall’assessorato regionale alle Infrastrutture al finanziamento degli interventi che avranno un valore complessivo di quattrocentomila euro. Previsti cantieri per migliorare la fruibilità del teatro, realizzato dall’architetto Francesco Venezia nel 1986, ma gli operai saranno al lavoro anche su altri aspetti che riguardano l’area come il ripristino delle antiche pavimentazioni in ciottolato e l’attivazione dell’illuminazione pubblica. In programma, tra gli altri interventi, la sistemazione del tracciato di accesso da via Mazara e degli spazi esterni del teatro, oltre che la pulizia delle aree adiacenti alla struttura.

L’ok al progetto esecutivo, che era stato presentato dal Comune con l’obiettivo di ottenere i finanziamenti provenienti dal Fondo sviluppo e coesione 2014/2020, è arrivato nei giorni scorsi con il decreto del dirigente generale del dipartimento Infrastrutture della Regione. Il finanziamento complessivo ottenuto dall’Amministrazione è di 392mila euro mentre la quota di compartecipazione del Comune di Salemi è pari a ottomila euro, cifra che era stata destinata a questo utilizzo attraverso la variazione di bilancio varata nel dicembre del 2017.

“Abbiamo aggiunto un tassello molto importante per il recupero di una parte del nostro vasto centro storico – afferma il sindaco di Salemi, Domenico Venuti -. La riqualificazione dell’area adiacente al teatro del Carmine restituirà alla città uno dei suoi scorci più belli, oltre che uno spazio funzionale per tante iniziative culturali. Si tratta di un intervento che si aggiunge ai cantieri su via Duca degli Abruzzi e ai lavori di consolidamento dell’ex chiesa di Santo Stefano – prosegue Venuti -, in un quadro unitario di recupero di tutta di quest’area del centro storico. È un pezzo importante della storia di Salemi che tornerà a rivivere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: