[Politica] Io Amo Campobello: “A Campobello hanno rubato il Natale”

CAMPOBELLO, 15 DIC – La festa di Natale rappresenta un evento di straordinaria importanza in tutto il mondo.

Molto tempo fa presso gli “iniziati” ( Ermete, Abramo, Mosè, Gesù) l’albero di Natale rappresentava un simbolo del rinnovarsi della vita .

Oltre al consumismo commerciale, il Natale rappresenta anche un momento di preghiera, di contemplazione ma soprattutto di gioia per la nascita del figlio di Dio, venuto sulla terra per guarire con il suo amore gli uomini dal peccato.

A CAMPOBELLO HANNO RUBATO IL NATALE

L’Amministrazione Comunale per questo Natale ha pensato di sostituire il classico albero di Natale e le luci che danno speranza, CON IL GRIGIORE DELLE BOLLETTE DELLA SPAZZATURA.

Le 21 illuminarie, tra la via Garibaldi e la via Selinunte risultano scarne, brutte, fredde e piangenti. Sembrano tanto per fare qualcosa, rappresentando la fine di questo Sindaco e della sua Amministrazione.

Ancora una volta il NULLA, cattiva icona dell’incapacità amministrativa del governo della città e dei suoi collaboratori che lo trascinano verso il suo decantato declino.

Insomma………….. Sindaco non attenda l’arrivo della Befana per volare con la scopa.

Quello campobellese è un Natale dai contorni incerti, specchio di una città alla deriva, che non deve interrogarsi sul suo destino, perché è pronta una forte coalazione politico-amministrativa, rappresentata da uomini veri e capaci, che metteranno in campo tutte le forze economiche e sociale, per mandare via dal  governo della città, un maldestro sindaco.

Campobello di Mazara, 15/12/2018 – Il Coordinatore: Mario Giorgi 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: