Annunci

[Politica] Campobello. “Siciliani Verso La Costituente”, all’attacco della maggioranza Castiglione

Passanante: “L’inesperto, Campobello ha perso una grande occasione”

CAMPOBELLO, 10 DIC – “ Ci vorranno anni di duro lavoro per poter rimediare ai danni fatti da questa amministrazione”, afferma il Consigliere Comunale di Campobello di Mazara Gaspare Passanante, Coordinatore della Valle del Belice dei Siciliani Verso La Costituente, che continua “Campobello ha perso una grande occasione ed è stata ormai abbandonata al suo destino. Il 1 Giugno 2018, infatti, la regione Sicilia pubblicava un bando per la concessione di agevolazioni in favore di Enti locali per la realizzazione di opere pubbliche a mezzo di operazioni a regia regionale, al fine di promuovere l’adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica. Il bando consentiva al nostro Comune di poter partecipare al presente avviso, approvato dalla Commissione Europea in data 17 Agosto 2015, e prevedeva un contributo finanziario per l’ammodernamento delle infrastrutture pubbliche di illuminazione finalizzata alla riduzione dei consumi energetici (led). Il sindaco con determinazione sindacale n°75 del 20/12/2017 ha scelto di avvalersi di un esperto, tale Pietro Pisciotta (ex assessore), regolarmente stipendiato con i soldi dei cittadini di Campobello, che dovrebbe teoricamente avere il compito di intercettare finanziamenti comunitari, Nazionali e Regionali indirizzati allo sviluppo del territorio ed in tal senso compulsare l’attività degli altri uffici comunali affinchè mettano in campo progetti capaci di far veicolare risorse e benefici per la nostra città. L’esperto è stato talmente inesperto da non accorgersi del bando che scadeva il 31/08/2018, perdendo una preziosa opportunità per l’intera collettività che non potrà così godere dei servizi necessari e di una nuova rete di illuminazione interamente a LED, con notevole risparmio energetico e con la possibile realizzazione di corpi illuminati ex novo, in zone che a tutt’oggi ne sono prive. Un altro tassello negativo che si aggiunge agli altri e che ultima un puzzle di strutture eteree, di atti incompiuti, di nomine inutili che continuano a mortificare la nostra città, privandola dello sviluppo che merita”.
Avv. Gaspare Passanante – C.C. Campobello di Mazara – Coordinatore Valle del Belice: Siciliani verso la Costituente

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *