Petrosino. Al Sindaco Giacalone il “Premio internazionale Joe Petrosino 2019” 

Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato al primo cittadino nel Comune di Padula 

Prestigioso riconoscimento per il Sindaco di Petrosino, Gaspare Giacalone. Al primo cittadino è stato consegnato il “Premio Internazionale Joe Petrosino 2019”, che ogni anno viene conferito in Italia e all’estero a magistrati, esponenti delle forze dell’ordine, rappresentanti della società civile che si sono particolarmente distinti nella lotta contro la criminalità organizzata. La cerimonia di premiazione si è svolta nella Sala Conferenze della Certosa di San Lorenzo nel Comune di Padula (SA).

Questa la motivazione del riconoscimento: “Per il suo intrepido e incessante impegno sulle politiche sociali, ambientali e culturali, nonché sulla incentivazione della produzione di energie alternative e pulite in un territorio, come la Provincia di Trapani, funestato per anni dalla criminalità organizzata, che ha esposto il Sindaco Giacalone e la sua Amministrazione a molteplici intimidazioni”.

“Ho voluto dedicare questo riconoscimento ai giovani siciliani, innanzitutto. E poi a tutti i colleghi sindaci e amministratori locali sotto tiro”, è stato il commento del Sindaco Giacalone dopo aver ricevuto il Premio. Che ha aggiunto: “Ogni anno circa 600 episodi di intimidazione, minacce e attentati. Praticamente uno ogni 15 ore. In particolare voglio ricordare la memoria di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica barbaramente ucciso dalla camorra il 5 settembre del 2010. Batterci per affermare la cultura della legalità è un imperativo. Dobbiamo capire che lasciare impunito un corrotto o un evasore che “deve dei soldi allo Stato”, equivale a bloccare il futuro di almeno un giovane  che invece “deve i suoi sogni allo Stato”. Ogni metro quadrato di cemento che lasciamo scaricare sul suolo è un pezzo di bellezza che toglieremo per sempre alle future generazioni. Ogni chilo di rifiuti che permettiamo di abbandonare sul territorio è un respiro in meno per la nostra salute. Alla mia terra, ai giovani che hanno voglia di combattere per il cambiamento, alla mia famiglia. Viva l’Italia che non ha paura!”

Il Sindaco Giacalone è stato scelto dall’Associazione che porta il nome del poliziotto italo-americano ucciso dalla mafia. Il “Premio Internazionale Joe Petrosino”, patrocinato dal Senato, dalla Camera e dai Ministeri della Difesa e dell’Interno, è stato istituito nel 1999 e si prefigge di promuovere la conoscenza di Joe Petrosino, della sua vita e dei suoi ideali, del suo impegno per sconfiggere la criminalità organizzata che lo portò, nel 1909, a essere il primo poliziotto vittima della mafia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: