Partanna, una tavola rotonda per progettare il nuovo Piano regolatore

Il 24 aprile incontro con gli esperti che ne illustreranno linee e programmi

PARTANNA,23 APR –   Un nuovo Piano regolatore per la città che tenga conto degli spunti e dei contributi apportati sia dagli esperti che dai cittadini. Se ne parlerà domani 24 aprile in occasione dell’incontro organizzato dall’amministrazione comunale, di concerto con i componenti dell’Ufficio di Piano, per illustrare le linee programmatiche del nuovo strumento urbanistico. Alla conferenza, in programma alle 17,30 presso le Scuderie del Castello Grifeo, interverranno per l’amministrazione comunale il sindaco Nicolò Catania e l’assessore all’Urbanistica Nicolò La Rosa oltre all’architetto Giovanni Calderone, coordinatore dell’ufficio di Piano. Il professore Maurizio Carta (nella foto), consulente tecnico-scientifico per la progettazione e revisione del Prg, presidente della Scuola Politecnica dell’Università degli Studi di Palermo, illustrerà “Strategie, indirizzi e azioni per la revisione del Piano regolatore generale” mentre Daniele Ronsivalle del Dipartimento di Architettura dell’ateneo palermitano del capoluogo evidenzierà “Risorse e opportunità di Partanna nell’arcipelago belicino”. Seguirà poi la presentazione delle analisi e delle proposte degli studenti di PTUA e una tavola rotonda alla quale tutti i cittadini interessati potranno partecipare esponendo le proprie idee sul piano e sulle esigenze della comunità dal punto di vista urbanistico. Si è arrivati alla fase finale per la revisione dell’importante strumento di sviluppo del territorio grazie ad una dotazione finanziaria recuperata da fondi ministeriali autorizzati a tale scopo e in seguito alle sollecitazioni del sindaco Catania in qualità di coordinatore dei sindaci del Belìce. Somme che, finite nel calderone dell’avanzo vincolato, solo dopo un attento lavoro per creare gli appositi spazi finanziari (come previsto dalle recenti normative sui vincoli di bilancio) si sono potute finalmente utilizzare. A tal fine è attivo l’indirizzo di posta elettronicapianoregolatore@partanna.gov.it al quale già da adesso potranno essere inviate proposte e progetti per lo sviluppo della città. “Dopo anni –spiega il sindaco Nicolò Catania – finalmente un incontro organizzato per coinvolgere la cittadinanza ‘Nello sviluppo democratico di Partanna nell’arcipelago rur-urbano del Belìce”, come riportato nel sottotitolo della conferenza. Lo scopo è quello di mettere a punto un Piano regolatore che sia il più condiviso possibile. Gli abitanti di Partanna, da utilizzatori finali di questo volano per l’economia locale, avranno quindi l’opportunità di dire la loro su un progetto che li riguarda da vicino e che l’amministrazione ha fortemente promosso per far progredire ulteriormente la città“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: