Partanna, si celebra la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Con un momento simbolico in piazza Umberto I e lo spettacolo teatrale “La Felicità”

PARTANNA, 23 NOV –  In occasione della giornata del 25 novembre, designata dall’Assemblea delle Nazioni Unite come la giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, anche quest’anno il Comune di Partanna in collaborazione con l’Unione dei Comuni e con l’associazione FIDAPA sezione di Partanna, celebra questa importante ricorrenza il 24 novembre. La giornata di domani sarà caratterizzata da due significativi momenti: il primo si svolgerà dalle ore 11,30 alla presenza delle scolaresche, delle istituzioni civili militari e religiose, presso piazza Umberto I°, dove verrà tinteggiata simbolicamente di colore rosso una panchina. Il secondo momento prevede uno spettacolo teatrale dal titolo “La Felicità”, spettacolo celebrativo della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. “Il Comune di Partanna, considerato che la storia quotidiana degli ultimi tempi risulta purtroppo segnata da episodi sempre più frequenti di violenza sulle donne, che si materializza con atti di stupro, aggressioni, minacce, stalking, fino ad arrivare ad episodi di femminicidio – ha dichiarato il sindaco di Partanna, Nicolò Catania – nel 2013 aveva già proceduto ad istituzionalizzare la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. E oggi come allora purtroppo si continua a combattere questa piaga sociale. Pertanto rivolgo i miei più vivi ringraziamenti – ha continuato il sindaco – all’Unione dei Comuni e ai consiglieri dell’Unione, Lo Piano, Corrente e Varvaro, che hanno proposto l’approvazione di una specifica mozione, estendendo ai comuni afferenti all’Organo, un programma unico della manifestazione. Ringrazio inoltre la presidente dell’associazione FIDAPA sezione di Partanna, avv. Mimma Amari, per l’apporto significativo e l’impegno costante su un tema così attuale. Inoltre i miei più sentiti ringraziamenti vanno all’associazione Palma Vitae e al suo presidente, dott.ssa Giusy Agueli, per aver scelto Partanna come sede per lo spettacolo dal titolo “La Felicità”, per la regia di Nicola Alberto Orfino, a cura dell’associazione Palma vitae; spettacolo inserito nella 2° edizione della rassegna teatrale “Ritratti unici di donna” con la direzione artistica di Luana Rondinelli”. “La panchina rossa è ormai diventato simbolo della lotta al femminicidio e alla violenza di genere – ha dichiarato l’assessore alle Politiche sociali Noemi Maggio – e vogliamo proporlo in uno spazio pubblico, perché lasci un segno indelebile e ricordi a tutti che la ‘panchina rossa’ è un monito contro qualsiasi forma di violenza e promozione allo stesso tempo di una cultura basata sulla parità sostanziale e non soltanto formale” . Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: