Annunci

Partanna. Debito o non debito, questo è il problema!

PARTANNA (TP), 20 OTT – Nella seduta Consiliare del 18.10.2018, si è discusso l’ordine del giorno in cui si chiedeva al consiglio di deliberare su un debito fuori bilancio e su altri 5 punti qualificati come “Riconoscimento della legittimità e della regolarità della procedura ed approvazione della spesa” di altrettanti lavori svolti in somma urgenza.

Cambia Partanna solleva una questione forte: perché è sorta la necessità di portare in consiglio una procedura simile, abbastanza anomala? Per non dire che si tratta di altri debiti fuori bilancio?

Lo stesso Sindaco, affermando che “Non si tratta di debiti fuori bilancio” ha sottolineato la “Particolarità” della procedura invitando il consiglio ad “Allineare un procedimento amministrativo ad una situazione di fatto”.

A tale richiesta i Consiglieri di Cambia Partanna hanno risposto difendendo ruolo e competenze del Consiglio Comunale e, carte alla mano, hanno contestato le parole del Sindaco.

Sindaco che inoltre è stato sonoramente smentito dai Revisori dei Conti, i quali hanno messo per iscritto che “Trattasi di debiti fuori bilancio e che, come tali, devono essere inviati alla Corte dei Conti”.

Per Cambia Partanna è necessario che l’amministrazione sia trasparente e che non si improvvisi creatrice di procedure ad hoc, per poi farsele legittimare dal Consiglio, che ha altro ruolo.

Il nostro gruppo ha invitato tutto il consiglio a riflettere sulla responsabilità dei singoli consiglieri, chiamati a deliberare su una questione mal posta, ed ha abbandonato l’aula prima delle votazioni in segno di protesta.

I 10 consiglieri di maggioranza presenti (assente il Consigliere Mimma Amari) hanno dato voto favorevole.

Per la cronaca, di fatto la maggioranza ha approvato debiti fuori bilancio per oltre 170.000 euro, dei quali oltre 50.000 euro solamente per la visita del Presidente Mattarella, visita che quindi non è avvenuta senza costi per la nostra comunità.

Cambia Partanna continuerà a vigilare attentamente e ad informare la cittadinanza sull’operato dell’amministrazione, auspicando che in futuro non giungano più in Consiglio procedure “artefatte” (termine utilizzato dal Sindaco) o debiti fuori bilancio camuffati.

L’associazione politico-culturale Cambia Partanna

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: