Nuova centenaria a Marsala. E’ Anna Giacalone

Il suo elisir di lunga vita: il caffè
MARSALA, 13 FEB – Un’altra nonnina marsalese ha ieri tagliato il traguardo dei cento anni. Si tratta di
Anna Giacalone, vedova di Pietro Parrinello, che risiede in contrada Pispisia. La nuova centenaria che è ormai diventata ipovedente ma è ancora lucida e presente, è stata festeggiata ieri pomeriggio dai due figli Giovanni e Antonio, dai familiari ed amici.
A portare il saluto della Città è stato l’assessore allo sport Andrea Baiata che le ha consegnato una targa a ricordo di questo eccezionale traguardo riservato a pochi. Anna Giacalone, nella sua laboriosa vita, si è sempre dedicata alla famiglia anche se, in gioventù svolgeva il mestiere di sarta e coordinava corsi di taglio e cucito. Dopo avere conosciuto l’uomo della sua vita prima del 2° conflitto mondiale dovette
attendere ben sette anni, al ritorno della prigionia, prima di convolare a nozze con lui nel 1946. Cordiale e gioviale con tutti oltre a tenere unita la parentela (spesso era solita cucinare per tutti) aveva l’abitudine per ben dieci volte al giorno di preparare il caffè che condivideva con il vicinato e con i familiari. I cannelloni preparati da lei erano apprezzati da grandi e piccini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: