“Non chiamatele periferie. Sono la Città di Mazara”.

di Francesco Foggia

Bisogna intervenire tempestivamente con azioni serie e concrete per far rientrare nella normalità alcune zone della nostra Città.​ Questo è lo stato dell’arte di oggi dei popolosi quartieri di via Potenza, Mazara due e​ Borgata Costiera.
Dopo avere effettuato alcuni sopralluoghi, e attraverso alcune foto ho mappato e documentato la situazione dello stato di abbandono di un terzo del nostro territorio. È ora che l’Amministrazione comunale inizi seriamente ad attivarsi per fronteggiare questo degrado, basta con i comunicati stampa, facciano sul serio. Ormai la campagna elettorale è​ finita, quindi iniziamo a lavorare insieme per affrontare le situazioni di degrado favorendo l’inclusione sociale di questi quartieri più o meno decorosi dove abitano cittadini MAZARESI.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: