Annunci

“Natale Mediterraneo”, continuano le iniziative a Trapani

TRAPANI, 20 DIC –  “Natale Mediterraneo”, questo è il titolo del calendario di iniziative che continueranno fino al 6 gennaio nella città di Trapani, organizzate dal Comune con il contributo di commercianti, cittadini, associazioni e operatori culturali e la collaborazione dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, l’ATM Spa e la City Green Light.

Un Natale come motore di innovazione e di identità di un territorio. Il tutto arricchito da presepi, zampognari, spettacoli, mercatini di Natale, che faranno da contorno con un ricco programma che si snoderà nelle strade, nelle piazze, nelle chiese e nei palazzi storici del centro storico ma anche nei quartieri della città: una concreta valorizzazione del territorio contribuendo a far gustare la festa più attesa dell’anno.Non solo eventi per il Natale, ma anche durante la notte di Capodanno. Una festa in grande stile trasformerà Piazza Municipio in una discoteca all’aperto per la notte di San Silvestro con il deejay e speaker di Radio 105 Pippo Palmieri, da Rtl arriva Ricky Aristarco. Al termine del countdown ci sarà il brindisi con il Sindaco Giacomo Tranchida.

Tanti gli eventi organizzati nell’ambito di Natale Mediterraneo dall’Ente Luglio Musicale Trapanese: animazione per i più piccoli, concerti, arti visive e performative. Tutte iniziative finalizzate a creare una sana atmosfera di festa, di pace e speranza.

Giostre, artisti di strada, laboratori di cucina per bambini a cura del Centro di Cultura Gastronomica “Nuara”, giocoleria, spettacoli col fuoco e la diligenza di Babbo Natale a traino di un cavallo costituiscono l’offerta principale delle iniziative che animeranno gli spazi della Villa Margherita e della Villa Pepoli a Trapani. L’ evento clou del Natale sarà domenica 23 dicembre, alle ore 21.30. La facciata di Palazzo D’Alì fungerà da tela per l’installazione artistica di video mapping ad opera di Dario Denso Andriolo, visual artist, scultore e designer. Nato e operante a Palermo, Andriolo è laureato in Scultura all’Accademia di Belle Arti di Palermo. La sua ricerca artistica trae origine dalla lavorazione diretta della materia, nel tempo poi, si è orientata verso la progettazione grafica e la modellazione in 3D. I suoi lavori intrecciano scultura, grafica, design, audio e multimedialità, dando vita a installazioni dal forte impatto visivo.

“Trapani Centro del Continente Mediterraneo” sarà il tema del video 3D, un magico gioco di animazione videomusicale a colori. Si continuerà, alle ore 22.30 con gli Shakalab in concerto.  Shakalab è un collettivo siciliano formato da quattro cantanti, veterani della scena reggae e hip hop dell’isola: Jahmento, Lorrè, Br1 e Marcolizzo. La loro musica è un’originale sinergia tra il reggae e l’hip hop che incontrano il dialetto siciliano, arricchito dal gergo giovanile.

La musica gospel sarà protagonista venerdì 28 dicembre, alle ore 21.00, nella Chiesa del Collegio. La magica atmosfera natalizia farà da cornice ad un concerto gospel in compagnia di Eric Waddell & The Abundant Life Gospel Singers, miglior gruppo gospel dell’ultimo decennio.

Molti dei brani in repertorio sono composizioni di Eric Waddell con un sound che abbina le sonorità del gospel tradizionale con le nuove tendenze del contemporary gospel.

Spazio anche la tradizione popolare con il Concerto di Natale della Compagnia Coro Cittá di Trapani.

Sabato 29 dicembre, alle ore 18.30, nella Chiesa di Sant’Agostino “Il canto paraliturgico nella tradizione popolare siciliana”, tratto dalla raccolta di Alberto Favara, noto etnomusicologo siciliano, nato a Salemi nel 1863, che ha raccolto nel suo volume “Corpus di musiche popolari siciliane” ben 1090 canti e melodie di quasi tutta la Sicilia.

Aspettando il nuovo anno, uno show per “Emozionare senza le parole”: domenica 30 dicembre, alle ore 17.00, a Piazza Municipio, il Teatro del Fuoco, ideato dalla giornalista e organizzatrice di eventi Amelia Bucalo Triglia. Uno spettacolo che unisce in un’unica coreografia musica, danza, mimo, acrobatica, fuoco e luce. Uno show che si preannuncia denso di sorprese e di scenari unici che catapulteranno gli spettatori in un’atmosfera epica dove nulla è come sembra accompagnato dalla potenza scenografica del fuoco, forza creativa, potere immaginifico.

Per conoscere giorni e orari delle attività alla Villa Pepoli e alla Villa Margherita consultare il sito www.lugliomusicale.it.

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *