Mazara. Pubblicato l’avviso per il servizio di vigilanza e salvataggio nelle spiagge libere

Entro l’11 luglio le domande. Il servizio durerà trenta giorni

Scade giovedì 11 luglio alle ore 10 il termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione all’avviso pubblico/manifestazione d’interesse per l’affidamento del servizio di vigilanza e salvataggio nelle spiagge libere del Comune di Mazara del Vallo.

L’avviso, pubblicato nel portale Tutto Gare del portale istituzionale, prevede un importo a base d’asta soggetto a ribasso di euro 19.350,00.

Il servizio avrà la durata di trenta giorni consecutivi e prevede, in particolare:  vigilanza e salvataggio nella spiaggia libera mediante la costituzione di n. 3 postazione di sorveglianza fissa a terra con n.2 assistenti bagnanti, addetti per ogni postazione e la costituzione di n.3 postazione di sorveglianza;           assistenza ai bagnanti come primo soccorso; delimitazione della zona di mare riservata alla balneazione ed interdetta alla navigazione e la segnalazione del limite delle acque sicure entro il quale possono bagnarsi i non esperti al nuoto; collocazione di passerelle in legno per consentire l’accesso in spiaggia ai disabili; nolo attrezzatura varia.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il portale TuttoGare: https://appalti.comune.mazaradelvallo.tp.it/gare/id8307-dettaglio

Responsabile del procedimento è il dirigente/comandante della Polizia Municipale Salvatore Coppolino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: