Mazara. Insediato il nuovo Consiglio comunale

Vito Gancitano confermato Presidente. Gioacchino Emmola eletto vice presidente

Dopo l’insediamento del nuovo Sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci (14 maggio) e della Giunta Municipale (15 maggio), questa mattina si è insediato il Consiglio Comunale risultato eletto a seguito delle elezioni amministrative del 28 aprile e del successivo turno di ballottaggio di domenica 12 maggio.

La seduta, aperta dall’inno nazionale, si è svolta in un clima di serenità e di naturale emozione alla presenza del Sindaco Quinci, degli assessori Billardello, Abbagnato, Agate, Giacalone e Reina, dei dirigenti comunali, funzionari e Collegio dei Revisori dei Conti.

Presenti molte Autorità civili, militari e religiose:  in testa il Vescovo Mogavero chiamato a portare il saluto e l’augurio della Diocesi al Sindaco, ai nuovi amministratori, ai consiglieri ed ai cittadini.

Uno per volta i neo consiglieri comunali hanno prestato giuramento nelle mani del Segretario Generale. A seguito della rinuncia alla carica di Consigliere del neo Assessore Michele Reina, gli è subentrato in Consiglio il primo dei non eletti della lista “Mazara Bene Comune” Antonio Colicchia.

I 24 consiglieri comunali, nella pienezza delle loro funzioni, hanno quindi proceduto alla elezione del Presidente e del Vice Presidente del Consiglio Comunale. Entrambe le cariche sono andate alla maggioranza che sostiene il Sindaco Salvatore Quinci.

E’ stato eletto alla carica di Presidente del Consiglio Comunale, il presidente uscente Vito Gancitano, che ha ottenuto 21 voti, mentre 3 voti sono andati al consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Antonella Coronetta.

Dopo il discorso di ringraziamento del riconfermato Presidente del Consiglio Comunale Gancitano si è proceduto alla elezione del Vice Presidente. Con 15 voti è stato eletto il consigliere comunale Gioacchino Emmola, mentre sono state 9 le schede bianche come preannunciato dall’opposizione nelle dichiarazioni di voto.

Il giuramento del Sindaco Salvatore Quinci dinanzi al Consiglio Comunale ed il discorso dello stesso primo cittadino hanno chiuso la seduta d’insediamento del nuovo Consiglio Coemunale.

Rivolgendosi ai consiglieri, alle autorità ed ai cittadini, il Sindaco ha espresso l’auspicio di una reale e leale collaborazione, nel rispetto di ruoli e competenze tra maggioranza ed opposizione e tra tutte le componenti della società mazarese. Ha quindi evidenziato le criticità relative al bilancio, essendo il Comune in esercizio provvisorio e quindi impossibilitato fino all’approvazione del bilancio previsionale e del consuntivo ad effettuare investimenti e sbloccare la spesa, se non per le emergenze. Ha quindi fatto cenno alle priorità nelle quali è impegnata l’Amministrazione Comunale fin da subito: vicenda rifiuti, dragaggio del porto, rilancio della macchina amministrativa, realizzazione degli interventi in vista della stagione estiva. Ha infine tracciato per grandi linee i progetti di medio e lungo periodo.

Questi i 24 consiglieri comunali:

Maggioranza: 5 consiglieri eletti nella lista Osservatorio Politico: Vito Gancitano (presidente del consiglio comunale), Francesca Maria Calcara, Isidonia Giacalone, Antonino Zizzo e Massimo Giardina; 4 consiglieri comunali eletti della lista Siamo Mazara: Gioacchino Emmola (vice presidente del consiglio comunale), Stefania Marascia, Giuseppe Palermo e Matteo Bommarito; 3 consiglieri comunali della lista Partecipazione Politica: Arianna D’Alfio,Gianfranco Casale e Cesare Gilante; 3 consiglieri comunali della lista Mazara Bene Comune: Valentina Grillo, Giuseppe Bonanno e Antonio Colicchia.

Opposizione: il candidato sindaco non vincente al ballottaggio Giorgio Randazzo; 3 consiglieri comunali eletti nella lista Movimento 5 Stelle: Antonella Coronetta, Ignazio Maurizio Pipitone e Girolamo Billardello; 2 consiglieri comunali eletti nella lista Futuristi: Pietro Marino ed Enza Chirco; 2 consiglieri comunali eletti nella lista Lega Salvini Sicilia: Antonino Gaiazzo  ed Ilenia Quinci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: