MAZARA, IL SINDACO INTERVIENE SULLA QUESTIONE “PUNTO NASCITA”

Lunedì 29 luglio riunione a Trapani per un confronto sulla problematica

“A seguito della decisione del direttore del dipartimento regionale materno-infantile di sospendere per carenza di medici le attività del punto nascita di Mazara ed  accorparlo, per i mesi di agosto e settembre, al punto nascita di Castelvetrano, ci siamo immediatamente attivati come Amministrazione Comunale a salvaguardia del diritto alla salute della comunità. Anche su nostro input è stata organizzata una  conferenza di servizio presso la direzione generale dell’Asp di Trapani, che si terrà lunedì 29 luglio alle ore 16 ed alla quale interverrò personalmente insieme al presidente del consiglio comunale. In quella sede, alla presenza dei colleghi sindaci, del direttore generale dell’Asp di Trapani e di tutte le componenti sanitarie  interessate alla vicenda ci confronteremo sulle problematiche delle carenze di organico e sulle soluzioni che debbono rispondere alle esigenze di tutto il territorio”.

Lo ha detto il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci annunciando le azioni dell’Amministrazione Comunale a salvaguardia della sanità mazarese con particolare riguardo alla vicenda della paventata sospensione per due mesi, per carenza di medici, del punto nascita di Mazara del Vallo.

Il Sindaco Salvatore Quinci, il direttore generale dell’Asp Damiani ed il presidente del consiglio comunale Gancitano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: