Mazara. Eletto il nuovo Direttivo della Lega Navale 

Totale rinnovamento delle cariche sociali

Ieri, domenica 15 settembre, i soci della Lega Navale Sezione di Mazara del Vallo sono stati chiamati ad eleggere il nuovo direttivo, il collegio dei Revisori dei conti e il collegio dei Probiviri, con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza, a seguito delle dimissioni di una parte del precedente direttivo.

Significativa la partecipazione degli aventi diritto al voto con un’affluenza del 70,99%. Al termine delle operazioni di voto e successivo scrutinio è stato eletto, con l’82,79% dei voti, il nuovo presidente Pietro Tilotta.

Oltre al neo presidente Giampiero Tilotta, il presidente dell’Assemblea elettiva, l’avv. Giovanni Tumbiolo, ha proclamato eletti nel consiglio direttivo i consiglieri: Giuseppe Angileri, Nicolò Asaro, Roberto Di Majo  Antonino Giaramita, Massimo Massimo, Giuseppe Marino e Gaspare Russo.

Consiglieri supplenti: Vincenzo Giacalone, Daniele Adamo e Mario Fortunato. Per il collegio dei Revisori sono stati eletti: Nino Agola, Vito Buscarino e Pietro Giacalone. Per il collegio dei Probiviri gli eletti sono: Giuseppe Asaro, Giacomo Canzoneri  e Gioacchino Rizzo.

Al passaggio del testimone tra l’uscente presidente, arch. Giovanni Giammarinaro ed il neo eletto Pietro Tilotta, era presente il delegato regionale della Lega Navale Italiana il dott. Carlo Bruno

Giammarinaro ha voluto ringraziare tutti i presenti ed augurato al neo direttivo buon lavoro e buon vento.

Il neo presidente Tilotta, emozionato, ringraziando tutti i presenti ha sottolineato l’intenzione di perseguire una nuova politica di piena collaborazione e coinvolgimento di tutti i soci nelle attività sociali, con la finalità di far diventare la locale Sezione un bene dell’intera comunità e della Città di Mazara del Vallo.

(Nella foto: da sx. il presidente uscente Giovanni Giammarinaro, il delegato regionale Carlo Bruno ed il neo presidente Giampiero Tilotta).

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di Campobellonews.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: