Marsala. Nonnina di San Michele Rifugio ha festeggiato i 100 anni. E’ Maria Giacalone

Un’altra nonnina marsalese ha festeggiato i 100 anni. Si tratta di Maria Giacalone, abitante in contrada San Michele Rifugio, che sabato scorso, 18 luglio, ha tagliato il traguardo delle 100 primavere. A festeggiarla, oltre ai parenti e familiari, anche il Sindaco Alberto Di Girolamo e il Presidente del Consiglio comunale, Enzo Sturiano. Per lei la targhetta in ricordo del prestigioso traguardo raggiunto e riservato a pochi eletti. Maria Giacalone, ancora arzilla anche se con problemi di vista, ha avuto una vita abbastanza travagliata. Sposatasi all’età di 20 anni, con Giovanni Lentini rimase quasi subito sola. Il marito, infatti, risulta tuttora disperso in guerra, cosa questa che avvenne durante il secondo conflitto mondiale. Da sola e con una figlia piccolina e l’altro in arrivo, Rosa e Gaspare, con tanti sacrifici riuscì a tirare avanti e a far laureare anche il figlio. La figlia Rosa purtroppo è deceduta qualche anno fa. A festeggiarla sono stati oltre al figlio, anche i parenti più prossimi fra cui 3 nipoti e altrettanti pronipoti. Ancora sostanzialmente autonoma, la neo centenaria è molto religiosa. Fino a qualche anno fa andava regolarmente a messa. Adesso la ascolta in televisione. E a proposito di piccolo schermo la sua preferenza è per la trasmissione “reazione a catena” della quale non perde nessuna puntata. L’elisir di lunga vita per lei è mangiare di tutto ma poco. Il cibo preferito sono le verdure sia cotte che crude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: