I Edizione “Gran Galà del Teatro Dialettale. Premio città di Castelbuono”. Ecco tutte le nomination

Attori, registi campobellesi tra i nominati

Il concorso più atteso dell’anno sta per arrivare a Castelbuono. 69 Compagnie Teatrali amatoriali provenienti da tutta la Sicilia e 842 attori in gara.

Numeri da record per questa I Edizione del Gran Galà del Teatro Dialettale “Premio Città di Castelbuono”.

Un’iniziativa nata dall’esigenza di dar lustro all’impegno e alla passione che accomuna le Compagnie Teatrali amatoriali, che spesso interpretano pietre miliari della tradizione teatrale siciliana, mosse esclusivamente dall’innata voglia di lasciarsi trasportare dalle emozioni che solo il teatro può dare.

Si tratta di Compagnie autogestite ed autofinanziate con modeste risorse, in cui nessuno riceve un salario ma tutti offrono il proprio volto, la propria voce e le proprie forze, perché il Teatro è anche evasione, divertimento oltre che riflessione e cultura.

Per i partecipanti, quindi, la cerimonia di premiazione rappresenta un’attesa occasione di aggregazione, di condivisione, di conoscenza, di cooperazione.

Una festa per l’Arte ed un momento per rimarcare i principi di solidarietà, uguaglianza e tolleranza, che oggi sembrano vacillare in questa nostra società orientata all’esclusione del diverso.

Concludiamo dicendo che, al di là degli attori e delle Compagnie Teatrali che verranno premiate, grazie a Voi il vero vincitore sarà il TEATRO.

Di seguito l’elenco delle 161 nomination (in ordine casuale) e dei 26 premi in palio.

MIGLIORE SPETTACOLO SOCIAL (unico premio assegnato dal pubblico web).

START: sabato 23 novembre 2019 ore 12:00;
FINISH: sabato 30 novembre 2019 ore 23:59.

 MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA (MIGLIORI TEMPI TEATRALI):  DIETRO LE QUINTE (Milazzo) – Aragoste di Sicilia; TRINACRIA (Augusta) – A.A.A Cercasi; LIBERO GRUPPO TEATRALE (Siculiana) – La soggira siciliana; VOLTI DAL KAOS (Palermo) – U’ ciclopu; U DIRI “SAN PAOLO” (Adrano) – Vigilia di Capodanno col botto; NINO MARTOGLIO (Solarino) – Un peperoncino da domare; I SUTTA U PALAZZU (Gratteri) – Ammuccia ca tuttu pari…e dispari. MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA (MIGLIORI MUSICHE):  CO.MI.CA (Siracusa) – Liolà;  TEATRO INSIEME (Favara) – I tempi di na vota; ARTISTICA MEDITERRANEA (Trapani) – La guerra di Lisistrata;  NUOVO TEATRO POPOLARE (Ispica) – La lupa;  LA CASA DELL’ARTE (Grammichele) – Voscenza deve sapere;  VOLTI DAL KAOS (Palermo) – U’ ciclopu;  CUORI SVINTULIATI (Enna) – Elisabetta.
MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA (MIGLIORI COSTUMI):  IL DILEMMA (Licata) – Le sorelle Matamè; N.C.T L’ALLEGRA CUMACCA (Messina) – San Giuvanni Decullatu;  TRISCELE (Cefalù) – Il medico dei pazzi; ARTISTICA MEDITERRANEA (Trapani) – La guerra di Lisistrata;  IL BELVEDERE (Catania) – La scuola delle mogli; AMICI DEL TEATRO (Vittoria) – Trappole d’amore;
A.C. GYMNASIUM TEATRO (Giardini Naxos) – Il berretto a sonagli.
MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA (MIGLIORE ELEGANZA SCENICA):  TEATRO 1°CIRCOLO “L.SCIASCIA” (Palermo) – ‘U paraninfu; UNITRE (Modica) – Non ti pago; ACS OLTRE IL MURO (Palermo) – Il berretto a sonagli; LIOTRU (Catania) – Mio marito aspetta un figlio; RECITANDO E PAROLANDO (Capo d’Orlando) – U medicu di pazzi; SICILIA MIA (Falcone) – Donna Palma havi ‘u microbu; AROMI DI SICILIA (Cattolica Eraclea) – Annata ricca massaru cuntentu.
 MIGLIORE LOCANDINA:  DIETRO LE QUINTE (Milazzo) – Aragoste di Sicilia;
IL BELVEDERE (Catania) – La scuola delle mogli; IL CENTRO FEMMINILE ITALIANO (Trapani) – Bar mimosa; LA CASA DELL’ARTE (Grammichele) – Voscenza deve sapere; PICCOLO BORGO ANTICO (Lipari) – Morte apparente;
TRISCELE (Cefalù) – Il medico dei pazzi; SAN TOMMASO D’AQUINO (Messina) – Gennaro Belvedere testimone cieco.
 MIGLIORE SCENOGRAFIA:  SAN TOMMASO D’AQUINO (Messina) – Gennaro Belvedere testimone cieco; TETRANDO INSIEME (Sommatino) – Li parenti di ma soggira; Il BELVEDERE (Catania) – La scuola delle mogli;
CO.MI.CA (Siracusa) – Liolà; PICCOLO TEATRO SICILIANO (Trapani) – L’affari busillis; CALAMONACINSCENA (Calamonaci) – Amaru a cu ci capita; TRINACRIA (Augusta) – A.A.A Cercasi.
MIGLIORE GIOVANE EMERGENTE (UNDER 22 ANNI):  ELIA TORRISI – C.A.F (Aci Catena) – L’aria del Continente; DIEGO NATOLI – PICCOLO BORGO ANTICO (Lipari) – Morte apparente; ANDREA ESPOSITO – KAIROS (Sciara) – ‘Mprestami a tò mugghieri; GIORGIO ROSSELLINI – N.C.T L’ALLEGRA CUMACCA (Messina) – San Giuvanni Decullatu; ROBERTA SUSINO – PICCOLO TEATRO (Gela) – GHELA…una storia da raccontare; MICHAEL GRIMALDI – SHOW PEOPLE (Caltagirone) – Pipispezzi; ALESSIO LUPO – VOLTI DAL KAOS (Palermo) – U’ ciclopu.
 MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA:  DOMENICO PERITORE – IL DILEMMA (Licata) – Le sorelle Matamè; DAVIDE PUGLISI – NINO MARTOGLIO (Solarino) – Un peperoncino da domare; ANGELO MANCUSO – PICCOLO TEATRO (S.Lucia del Mela) – La buonanima di mia suocera; ANGELO PARANO – LE MASCHERE (Assoro) – La fortuna con l’effe maiuscola; PINO ROMANO – I VENTI DEL SUD (Casteldaccia) – A famijjia difittusa; LINO MIRABELLA – TRINACRIA (Augusta) – A.A.A Cercasi; LILLO CIOTTA – QUELLI DELLA PARNASSO (Cambobello di Licata) – Funny Money.
 MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA:  MARIA DI GRANDE – TRINACRIA (Augusta) – A.A.A Cercasi; SARAH TRAMUTO – I SENZA COPIONE (Palermo) – Tutto il mondo è paese; EUGENIA LOMBARDO – AMICI DEL TEATRO (Vittoria) – Trappole d’amore; GIUSEPPINA ACCIDENTE – DONNE IN SCENA (Mistretta) – Fimmina…è beddru; MARIANGELA SCIRPO – LE MASCHERE (Canicattini Bagni) – Si volaaa!!!; MARIA MAUGERI Il BELVEDERE (Catania) – La scuola delle mogli; GISELLA CARRUBBA – ESTRO…VERSI (Solarino) – L’ha fatto un signora.  MIGLIORE CARATTERISTA:  ANGELO CASÀ – SCIURI SCIURI (Giardina Gallotti) – Patri gilusu mori pazzu; MARICÒ MINARDI – SHOW PEOPLE (Caltagirone) – Pipispezzi; SALVATORE DI MAURO – LE MASCHERE (Canicattini Bagni) – Si volaaa!!!; GAETANO CICIRELLO – CIRCOLO ANSPI S.BIAGIO (Militello Rosmarino) – U’ malocchiu; TULLIO LANZA – IL DILEMMA (Licata) – Le sorelle Matamè; FEDERICO GIANINO – TRINACRIA (Augusta) – A.A.A Cercasi; CATERINA VECCHIO – LIBERO GRUPPO TEATRALE (Siculiana) – La soggira siciliana. MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA:  GIUSEPPE FALLICA – TRINACRIA (Augusta) – A.A.A Cercasi; PIETRO GIUNTA BADOGLIO – LE MASCHERE (Assoro) – La fortuna con l’effe maiuscola; PAOLO D’ANGELO – CUORI SVINTULIATI (Enna) – Elisabetta; TURI BADALÀ – C.A.F (Aci Catena) – L’aria del Continente; DAVID AMALFA – DIETRO LE QUINTE (Milazzo) – Aragoste di Sicilia;
LUIGI PROGNO – QUELLI DELLA PARNASSO (Campobello di Licata) – Funny Money; GIUSEPPE SPECIALE – TEATRO STABILE NISSENO (Caltanissetta) – Un ladro per amico.
MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA:  RITA GENTILE – ARTE E TEATRO (Campobello di Mazara) – Sogno di una notte di mezza sbornia;  PIETRINA SAIJA – CUORI SVINTULIATI (Enna) – Elisabetta;  SARA GIORDANO – KOINÈ TEATRO (Venetico) – Due matrimoni e un funerale; ANNA DI BARI – LIOTRU (Catania) – Mio marito aspetta un figlio;  ROSA BITTO – TRINACRIA (Augusta) – A.A.A Cercasi;  DANIELA FAVA – NUOVO TEATRO POPOLARE (Ispica) – La lupa;  GIUSI SCALISI – U DIRI “SAN PAOLO” (Adrano) – Vigilia di Capodanno col botto;  DANIELA DI PIETRO – SAN TOMMASO D’AQUINO (Messina) – Gennaro Belvedere testimone cieco.
 MENZIONE D’ONORE (MIGLIORE ATTRICE ECLETTICA):  DANIELA SAIA – I SUTTA U PALAZZU (Gratteri) – Ammuccia ca tuttu pari…e dispari; GIUSI EMMANUELE – ESTRO…VERSI (Solarino) – L’ha fatto un signora; PATRIZIA DE CARO – DONNE IN SCENA (Mistretta) – Fimmina…è beddru; MARIA ROSARIA ALESSI – CALAMONACINSCENA (Calamonaci) – Amaru a cu ci capita;
VALENTINA D’ALESSANDRO – GLI ANNACQUATI (Palermo) – Fumo negli occhi;
MARIA PIA RUSSO – C.A.F (Aci Catena) – L’aria del Continente;  MARIA CAVOLI – TRISCELE (Cefalù) – Il medico dei pazzi; GIOVANNA DI MAURO – I PICARI (Caltanissetta) – Fumo negli occhi.
MENZIONE D’ONORE (MIGLIORE ATTORE POLIEDRICO): LILLO CRAPANZANO – TEATRO INSIEME (Favara) – I tempi di na vota; SEBASTIANO PALUMBO – A.T.D. TRAPANI ARTE (Trapani) – A Pitruzzu mu pigghiu jò;
LILLO SANFILIPPO – N.C.T L’ALLEGRA CUMACCA (Messina) – San Giuvanni Decullatu;  GIUSEPPE FIORE – SCIURI SCIURI (Giardina Gallotti) – Patri gilusu mori pazzu; FRANCO COLLETTI – AROMI DI SICILIA (Cattolica Eraclea) – Annata ricca massaru cuntentu;  MARCELLO D’URSO – SESTO SENSO (Siracusa) ¬– Il terno al lotto; GIUSEPPE SAJA – TRISCELE (Cefalù) – Il medico dei pazzi.
 MIGLIORE REGIA: ANGELO BIONDI – IL DILEMMA (Licata) – Le sorelle Matamè; ANGELO INGRASSIA – U DIRI “SAN PAOLO” (Adrano) – Vigilia di Capodanno col botto; GIANPAOLO BELLANCA – VOLTI DAL KAOS (Palermo);
MAURIZIO TORTORELLA – SAN TOMMASO D’AQUINO (Messina) – Gennaro Belvedere testimone cieco; ALBA D’ANGELO – ARTE E TEATRO (Campobello di Mazara) – Sogno di una notte di mezza sbornia;  PIETRO GIUNTA BADOGLIO – LE MASCHERE (Assoro) – La fortuna con l’effe maiuscola;
LUCIANO BRULLO – GLI AMICI DEL TEATRO (Chiaramonte Gulfi) – Non ti pago.
MIGLIORE TESTO INEDITO:  LI PARENTI DI MA SOGGIRA – TEATRANDO INSIEME (Sommatino); U’ MALOCCHIU – CIRCOLO ANSPI S.BIAGIO (Militello Rosmarino); L’AFFARI BUSILLIS – PICCOLO TEATRO SICILIANO (Trapani);
PATRI GILUSU MORI PAZZU – SCIURI SCIURI (Giardina Gallotti); I TEMPI DI NA VOTA – TEATRO INSIEME (Favara);LE SORELLE MATAMÈ – IL DILEMMA (Licata);
MORTE APPARENTE – PICCOLO BORGO ANTICO (Lipari).
 PREMIO SPECIALE “ANTONIO MAZZOLA” (ASSEGNATO DALLA FAMIGLIA):  TANINO PROVITINA – LE MASCHERE (Assoro) – Signori, biglietti;
NUCCIO ANASTASI – IL BELVEDERE (Catania) – La scuola delle mogli;
DOMENICO STORNANTI – KOINÈ TEATRO (Venetico) – La sindachessa;
MARIO BENTIVEGNA – GLI AMICI DEL TEATRO (Chiaramonte Gulfi) – Non ti pago;
 ROCCO GERARDI – I PINCOPALLINO “ASS. NEW GENERATION” (Campobello di Mazara) – Curtigghiati in famigghia;  ROSOLINO RANDAZZO – ASSOCIAZIONE A.FO.CA. (Carini) – Cu nesci nun sempri arrinesci; GIUSEPPE FALLICA – TRINACRIA (Augusta) – A.A.A Cercasi.
PREMIO DELLA CRITICA “ANTONIO PERELLI”:  SEBASTIANO CASCONE – LE MASCHERE (Canicattini Bagni) – Imprevisti in chat; GIANNI CRIMI – A.C. GYMNASIUM TEATRO (Giardini Naxos) – Il berretto a sonagli; SERGIO RANDAZZO – FILODRAMMATICA IL MINOTAURO (Gangi) – U’ sapiti com’è;  ALDO SEMINARA – LIOTRU (Catania) – Mio marito aspetta un figlio; TOMMASO PUESI – CALAMONACINSCENA (Calamonaci) – Amaru a cu ci capita; ANTONIO SORRISI – GLI SCATTIÀTI (Palermo) – Il barbiere scomparso; SARETTO ONOFARO – RECITANDO E PAROLANDO (Capo d’Orlando) – U medicu di pazzi.
 MENZIONE D’ONORE (MIGLIORE DRAMMATURGIA): Voscenza deve sapere – LA CASA DELL’ARTE (Grammichele); Bar mimosa – IL CENTRO FEMMINILE ITALIANO (Trapani); Elisabetta – CUORI SVINTULIATI (Enna); Fimmina…è beddru – DONNE IN SCENA (Mistretta); La guerra di Lisistrata – ARTISTICA MEDITERRANEA (Trapani); GHELA…una storia da raccontare – PICCOLO TEATRO (Gela); U’ ciclopu – VOLTI DAL KAOS (Palermo).
 MENZIONE D’ONORE (MIGLIORE AUTORE): DANIELE RUSSO – MORTE APPARENTE – PICCOLO BORGO ANTICO (Lipari); VITO MAURO PINIZZOTTO – TRAPPOLE D’AMORE – AMICI DEL TEATRO (Vittoria); GIUSEPPINA MIRA – LIBERO GRUPPO TEATRALE (Siculiana) – La soggira siciliana;  DELIA CARUSO – SESTO SENSO (Siracusa) ¬– Il terno al lotto; ELIO D’AMICO – ARTISTICA MEDITERRANEA (Trapani) – La guerra di Lisistrata; DARIO MELI E DARIO DIGERONIMO – LA CASA DELL’ARTE (Grammichele) – Voscenza deve sapere;
ROSOLINO RANDAZZO – CU NESCI NUN SEMPRI ARRINESCI – ASSOCIAZIONE A.FO.CA. (Carini).
PREMIO SPECIALE CITTÀ DI CASTELBUONO:  ESTRO…VERSI (Solarino) – Chi non rosica non risica;  I VENTI DEL SUD (Casteldaccia) – A famijjia difittusa;
SAN TOMMASO D’AQUINO (Messina) – Gennaro Belvedere testimone cieco;
PICCOLO TEATRO (S.Lucia del Mela) – La buonanima di mia suocera; GLI AMICI DEL TEATRO (Chiaramonte Gulfi) – Non ti pago; CALAMONACINSCENA (Calamonaci) – Amaru a cu ci capita; QUELLI DELLA PARNASSO (Cambobello di Licata) – Funny Money.
MIGLIORE LAVORO TEATRALE (ASSEGNATO DALLA CRITICA): CO.MI.CA (Siracusa) – Liolà; I PINCOPALLINO “ASS. NEW GENERATION” (Campobello di Mazara) – Curtigghiati in famigghia; NINO MARTOGLIO (Solarino) – Un peperoncino da domare;  ARTE E TEATRO (Campobello di Mazara) – Sogno di una notte di mezza sbornia; TEATRO STABILE NISSENO (Caltanissetta) – Un ladro per amico; FILODRAMMATICA IL MINOTAURO (Gangi) – U’ sapiti com’è; TRINACRIA (Augusta) – A.A.A Cercasi.
MIGLIORE COMPAGNIA TEATRALE: LE MASCHERE (Canicattini Bagni) – Si volaaa!!!; DIETRO LE QUINTE (Milazzo) – Aragoste di Sicilia; KOINÈ TEATRO (Venetico) – Due matrimoni e un funerale; LIOTRU (Catania) – Mio marito aspetta un figlio; C.A.F (Aci Catena) – L’aria del Continente; Il BELVEDERE (Catania) – La scuola delle mogli; LE MASCHERE (Assoro) – La fortuna con l’effe maiuscola.

leggi la notizia in originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: