Annunci

[Fratelli d’Italia] Un futuro che non c’è più per i nostri figli a Campobello di Mazara

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

AL PLESSO SCOLASTICO DE AMICIS PIOVE DENTRO LE CLASSI 

Inizia il nuovo anno scolastico ed il nostro Sindaco Giuseppe Castiglione scende in pompa magna con il suo assessore all’istruzione Prof. Nino Accardo, veterano, reduce di guerra della prima repubblica e capogruppo di una resistenza politica ormai allo stremo come lo è il PD in Provincia di Trapani ed in tutta la Nazione.
L’accoglienza ai figli di questa comunità e grandiosa, il sindaco che si rivolge ai nostri giovani dicendo che questa amministrazione con la splendida collaborazione del suo assessore all’istruzione ha investito tano su di essi, la propaganda del primo cittadino continua, affermando che le scuole adesso sono sicure grazie agli interventi di riqualificazione effettuate nei plessi scolastici di Campobello di Mazara, ma in quell’istante, al nostro Sindaco sfugge un particolare, il cornicione della Luigi Pirandello plesso scolastico che accoglie oltre 200 alunni, che si trova sopra la sua testa, conta i suoi giorni per crollare, ma questo è un piccolo dettaglio e termina il suo bel discorso con la benedizione del suo assessore, affermando che questa amministrazione ha investito ed investirà tanto per tutti i ragazzi presenti al loro primo giorno di scuola.

Bè, caro Sindaco le sfuggono alcuni punti salienti nella gestione delle scuole a Campobello di Mazara e di sicuro sfuggono anche al suo veterano scudiero assessore, figlio di una cultura politica che ha portato questa nazione allo sbando totale.
Le scuole, da voi orgogliosamente declamate, ad oggi sono privi dei servizi primari, le strutture scolastiche, in particolare la Luigi Pirandello presentano visive carenze strutturali e ci giunge voce che anche al PLESSO SCOLASTICO DE AMICIS vi sono vistose infiltrazioni d’acqua al piano superiore oltre che il solaio presenta delle crepe che fanno presagire ad un eventuale crollo dello stesso, non siate spregiudicati al punto di mettere a rischio l’incolumità dei nostri figli, abbiate il coraggio di ammette le vostre deficienze amministrative. Inoltre ringraziamo la sensibilità di alcune insegnati che in questi giorni si sono rifiutati di svolgere le lezione all’interno delle classi dove vi sono vistose infiltrazioni d’acqua dal solaio.
Allo stesso tempo invitiamo la Vicaria Giulia Flavio ad essere più attenta nella gestione dei plessi a lei affidati, visto che la sporcizia nei nostri plessi ormai la fa da padrona a danno dei nostri figli che si limitano anche di entrare nei bagni durante la giornata scolastica.

CARO SINDACO, ASSESSORI, CONSIGLIERI E AMMINISTRAZIONE TUTTA CON I BIMBI I FIGLI DI QUESTA COMUNITA’ NON SI PUO SCHERZARE.

Una Amministrazione Comunale che non ha la lungimiranza di investire sui propri giovani non ha futuro e voi state togliendo il futuro a questa comunità, si dimetta assessore, di sicuro lei è stato un ottimo insegnate, ma sà non tutto riesce bene nella vita, dia spazio ai giovani, dia spazio alla speranza, quella che inizia a scemare tra i giovani di questa comunità, conseguenza di un fenomeno migratorio che non ha paragoni dando uno sguardo al passato, rendendo questa comunità sempre più vecchia e roccaforte di badanti straniere che si preparano a sostituire demograficamente e colonizzare molti quartieri di questa piccola comunità, un tempo fiorente ed orgogliosa delle proprie origini.
Signor Sindaco prenda atto di questo grande fallimento politico e cerchi di rimediare rimettendo la delega a uomini che siano ancora in grado di sognare per fare grande la nostra comunità ed il futuro dei nostri figli, i figli della nostra Campobello .

Il segretario Politico 
Fratelli d’Italia
Circolo Campobello di Mazara 
Salvatore Bascio

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: