Ecco i 20 euro nuovi “di zecca” e accessibili anche ai non vedenti

Immessa in circolazione il 25 novembre scorso, la nuova banconota della terza serie “Europa” sarà presentata ufficialmente da Uici e Banca d’Italia mercoledì 9 dicembre. Trattini e scritte in rilievo perché anche ciechi e ipovedenti possano “fare acquisti da soli”

euro 20

ROMA, 07 DIC – Una banconota da 20 euro letteralmente “nuova di zecca”, più sicura ma soprattutto completamente accessibile a chi ha problemi di vista: immessa in circolazione il 25 novembre scorso, terza banconota della nuova serie, denominata “Europa” perché ritrae la figura mitologica da cui il nostro continente prende il nome, sarà presentata ufficialmente mercoledì 9 dicembre da Uici (Unione italiana ciechi e ipovedenti) e Banca d’Italia.La banconota presenta una veste grafica rinnovata e caratteristiche di sicurezza più avanzate, come la “finestra con ritratto”, che la rendono ancora più sicura e completamente accessibile per chi ha problemi di vista, grazie a due accortezze: la prima, i trattini in rilievo sui margini laterali: la seconda, le grandi dimensioni dei caratteri e iscrizioni e cifra stampate in rilievo. Alla conferenza stampa, moderata da Luisa Bartolucci, Consigliere nazionale dell’Unione, parteciperanno per la Banca d’Italia: Letizia Radoni, Capo del Dipartimento Circolazione Monetaria, Tiziana Torres dell’Area Circolazione Monetaria e Affari Generali, Piero Casadio del Dipartimento Economia e statistica, Giorgio Maria Paesano del Servizio Banconote e Fabrizio Marini della sede di Roma.

“Siamo molto contenti – dichiara Mario Barbuto, Presidente nazionale dell’Unione che darà il via ai lavori della Conferenza – che l’Eurosistema ancora una volta abbia tenuto conto delle esigenze delle persone cieche o con altri problemi visivi. Il poter fare acquisti da soli è un aspetto fondamentale nel percorso verso la piena autonomia di noi ciechi e ipovedenti. E siamo onorati della scelta di Banca d’Italia di venire a presentare la nuova banconota presso la sede della Presidenza nazionale della nostra associazione”. Nel corso della Conferenza, saranno anche presentati da Banca d’Italia alcuni opuscoli di carattere economico-finanziario studiati per presentare gli strumenti finanziari a chi ha problemi di vista, oltre alla pubblicazione “Non così…”.

[redattoresociale]

[useful_banner_manager banners=10 count=1]

2 pensieri riguardo “Ecco i 20 euro nuovi “di zecca” e accessibili anche ai non vedenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: