“DEVIL FROM HELL” (DIAVOLO DALL’INFERNO) NELLA ACQUE DI PALERMO

fortezza volante
PALERMO, 29 SET – E’ stato rinvenuto a circa 4km dal porto di Palermo ad una profondità di 75 metri, il bombardiere B17 del 353° squadrone dell’aviazione americana, abbattuto dalla contraerea durante il bombardamento della città avvenuto il 18 aprile 1943.
La “Fortezza Volante” era dotata di una decina di mitragliatrici poste in torrette, quasi a renderlo proprio una sorta di fortezza, ben corazzato tanto che risultava difficile poterlo abbattere ed aveva nove uomini di equipaggio (tutti dispersi dopo l’abbattimento). Un tipo di aereo che fu impiegato su diversi fronti e che fu fornito altresì anche alla RAF inglese.
Autore del ritrovamento il team “Ombre dal fondo” che da nni è impegnato in collaborazione con la Soprintendenza del Mare nella ricerca di relitti.
Venerdì 2 ottobre 2015 alle ore 10,30 alla Soprintendenza del Mare in via Lungarini, 9 (Palazzetto Mirto) a Palermo, alla presenza di Sebastiano Tusa, Soprintendente del Mare, lo storico Alessandro Bellomo, Riccardo Cingillo, dal team di “Ombre dal fondo”, e Salvatore Cantale, responsabile dei rapporti esterni dei Vigili del Fuoco.
La presentazione alla città verrà invece effettuata lunedì 5 ottobre 2015 alle ore 17,30 all’Arsenale della Marina Regia a Palermo alla presenza di autorità civili e militari e del Consolato americano.

di Elena Manzini

[useful_banner_manager banners=7 count=1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: