Coronavirus, ordina il caffè al bar e decide di pagarlo 50 euro: “Siete stati chiusi 50 giorni, è il minimo” 

Il protagonista sarebbe un cliente abituale del locale di Marsala (Trapani). “Ho uno stipendio da dipendente pubblico che è pagato dalle tasse che anche tu versi”, ha detto lʼuomo alla cassiera

Ordina un caffè al bar, consegna una banconota di 50 euro alla cassiera, ma non vuole il resto. Il fatto è accaduto in un bar di via Roma, a Marsala (Trapani) nel primo giorno di riapertura del locale dopo la chiusura imposta per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Il protagonista sarebbe un cliente abituale del bar, che alla cassiera, stupita, ha detto: “Tieni pure il resto. Siete rimasti chiusi 50 giorni. È il minimo che io possa fare”.  

Il cliente si è quindi congedato dalla cassiera spiegando: “Sono una persona fortunata. Ho uno stipendio da dipendente pubblico che è pagato dalle tasse che anche tu versi, a domani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: