smartphone

REDAZIONE, 04 DIC – L’annuncio c’è già stato a febbraio sul blog di WhatsApp, ma è bene ricordarlo visto che la data si avvicina. “Nel guardare avanti verso i nostri prossimi sette anni, vogliamo concentrare i nostri sforzi sulle piattaforme mobili che la stragrande maggioranza delle persone usa” si legge sul blog. La famosa applicazione, che nella pratica ha soppiantato gli sms, abbandonerà gradualmente alcuni dispositivi “più vecchi” che non danno le funzionalità necessarie, scrivono, “di cui abbiamo bisogno per espandere le funzioni della nostra App in futuro”.

“Così, entro la fine del 2016, porremo fine al supporto di WhatsApp Messenger sulle seguenti piattaforme mobili: BlackBerry OS e BlackBerry 10, Nokia S40, Nokia Symbian S60, Android 2.1 e 2.2, Windows Phone 7 e iPhone 3GS/iOS 6″. Termine, però, posticipato per alcuni a fine giugno dell’anno prossimo con un aggiornamento successivo sul blog. WhatsApp estenderà il supporto “fino a giugno 2017” soltanto per i sistemi operativi “BlackBerry, BlackBerry 10, Nokia S40 e Nokia Symbian S60”, ma poi sarà il caso di cambiare cellulare se volete continuare a usare WhatsApp.

[AdnKronos]