Annunci

Cinema: al via Sciacca Film Fest, 46 opere in concorso

SCIACCA, 10 SET – Quarantasei opere in concorso per l’undicesima edizione dello Sciacca Film Fest: 17 corti, 13 documentari e 6 lungometraggi nelle tre diverse sezioni. Il festival si svolgerà anche quest’anno alla Badia Grande di Sciacca e in altre location della cittadina termale e per la prima volta in Sicilia ospita il Festival del Cine Espanol. Una rassegna itinerante che approderà allo Sciacca Film Fest con cinque pellicole in lingua originale. Grazie alla collaborazione con altre importanti realtà festivaliere siciliane come il SalinaDocFest e il Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, il pubblico dello Sciacca Film Fest potrà vedere in anteprima nazionale “La Spartenza”, il documentario del regista palermitano Salvo Cuccia ispirato alla autobiografia di Tommaso Bordonaro, emigrato dalla Sicilia verso gli Usa nel 1947. Il film verrà proiettato in anteprima nazionale a Milano e, solo dopo due ore, in contemporanea a Sciacca e Salina. Altra collaborazione quella con il Festival Internazionale del Cinema di Frontiera di Marzamemi che porterà alla proiezione in entrambi i festival siciliani di tre film: “Balon” del regista palermitano Pasquale Scimeca, il docufilm di Nello Correale “Moser. Scacco al tempo”, dedicato al ciclista italiano con più vittorie di sempre e “Greetings from Austin”, l’ultimo lavoro del regista Vittorio Buongiorno, un docufilm che racconta il viaggio di Don Diego, chitarrista siciliano con la passione per il country americano. I registi Pasquale Scimeca e Nello Correale saranno tra gli ospiti del festival. Madrina d’eccezione di questa edizione sarà, invece l’attrice Isabella Ragonese, alla quale il festival renderà omaggio con una rassegna dedicata che ripropone tre film importanti della sua carriera. Per la sezione, “Incontri con gli autori” arriverà in Badia per un interessante momento culturale, Antonella Agnoli, fondatrice e direttrice della Biblioteca di Spinea a Venezia che ha collaborato alla progettazione di biblioteche in molte città italiane e svolto un’intensa attività di formazione dei bibliotecari in tutta Italia, essendo anche membro del Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Biblioteche di Bologna e dell’Associazione Forum per il Libro. Anche in questa edizione dello Sciacca Film Fest, trova spazio la sezione Letterando In Fest Estate con piccolo anticipo del festival letterario saccense. Tra i libri che saranno presentati anche “Mare nero” del giornalista Franco Viviano che affronta il tema dei migranti. L’appuntamento è per mercoledì 12 alle 19:30 nella sala dei Palchi. La sezione After Hours di quest’anno è “Quelli del ’68” che propone cinque film dedicati all’anno della contestazione: “Easy Rider” Di Dennis Hopper, “Fragole e sangue” Di Stuart Hagman, “La notte dei morti viventi” Di George A.  Romero, “Piccolo grande uomo” Di Arthur Penn e “Zabriskie point” di Michelangelo Antonioni. (ANSA).

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: