Annunci

Castelvetrano, visita di una delegazione della Croce Rossa Olandese

REDAZIONE, 11 OTT – Una delegazione della Croce Rossa Olandese – Nederlandse Rode Kruis ha visitato, tra gli altri, anche il Comitato della CRI di Castelvetrano così da documentare alla propria nazione l’attività di assistenza umanitaria ai più vulnerabili.
E’ stata una giornata importante piena di esperienze da condividere quella che hanno vissuto i delegati olandesi e i Volontari dei Comitati CRI di Castelvetrano e Trapani. La visita si è concentrata presso l’attendamento per i lavoratori stagionali stranieri a Campobello di Mazara, gestito dalla Croce Rossa Italiana.
Ogni anno sono circa 1500 gli stranieri lavoratori stagionali che giungono nel territorio di Campobello di Mazara per essere impiegati nell’agricoltura, soprattutto nella raccolta delle olive.
La CRI ha allestito l’attendamento composto da 4 tende pneumatiche medie con una capienza di circa 120 posti letto. La CRI, attraverso il Comitato di Castelvetrano, si sta occupando della gestione del campo. Tutti i giorni i Volontari CRI di Castelvetrano sono presenti presso l’attendamento per la distribuzione di vestiario, coperte e kit di prodotti igienici, mediazione culturale, oltre a provvedere alla registrazione e alla gestione della sosta degli ospiti. Coinvolto anche il Comitato CRI di Trapani che garantisce presenza ed assistenza, e un giorno la settimana anche il “Safe Point”, spazio informativo e di orientamento ai servizi di assistenza sanitaria, di alfabetizzazione, di socialità ai quali possono accedere tutti i lavoratori stagionali stranieri. Grazie alla convenzione con il CIR (Centro internazionale Rifugiati), viene garantita anche assistenza legale.
I membri della delegazione olandese hanno potuto toccare con mano il servizio reso dai volontari CRI. Sono rimasti particolarmente impressionati “dalla dedizione che va oltre il ruolo istituzionale di Croce Rossa, abbiamo potuto verificare – hanno commentato – come ci sia tanta professionalità ma anche tantissimo cuore nelle attività che mettete in campo per rispondere ai bisogni dei lavoratori stagionali”.
La visita è continuata presso la sede del Comitato CRI di Castelvetrano dove Giuseppe Cardinale, Presidente del Comitato, ha avuto modo di illustrare le molteplici attività svolte nel territorio, volte a alleviare le sofferenze dei più vulnerabili. E’ stata l’occasione anche per un momento di promozione territoriale, alla delegazione fiamminga sono stati consegnati dei depliant sulle bellezze del nostro territorio e un cesto di prodotti tipici locali.
“Per noi – ha commentato il Presidente CRI di Castelvetrano Giuseppe Cardinale – è stata una giornata piena di emozioni e condivisione delle nostre esperienze. Il riscontro è stato assolutamente positivo, abbiamo letto sui volti dei colleghi olandesi la gratitudine per il grande impegno portato avanti dai volontari CRI. Non abbiamo escluso la possibilità, grazie al supporto del Comitato Regionale CRI Sicilia, di sviluppare progetti di collaborazione futura con i colleghi olandesi che possano favorire lo scambio di esperienze tra le nostre comunità al fine di crescere e fornire sempre maggiori servizi. Croce Rossa è presente in tutto il mondo e la visita di oggi ci conforta nella consapevolezza che stiamo operando a supporto della nostra comunità e che non siamo mai soli, anche la Croce Rossa Olandese è al nostro fianco”

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: