Castelvetrano. Valorizzare le potenzialità degli alunni con disabilità… obiettivo del G.B. Ferrigno

Stimolare lo sviluppo cognitivo attraverso l’apprendimento motorio per una consapevole integrazione sociale

REDAZIONE, 10 GEN – L’Istituto G.B. Ferrigno di Castelvetrano, tra le tante attività avviate già a partire dai primi mesi di inizio di anno scolastico, ha garantito ai propri alunni con disabilità, in orario extrascolastico,  delle attività alternative, con l’obiettivo di potenziare l’autostima e la socializzazione. La referente del Gruppo H, prof.ssa Peruzza Alba, ha elaborato due progetti per l’attività motoria di alunni con difficoltà, progetti finanziati dal Libero Consorzio di Trapani ed entrambi approvati. Le attività sportive proposte riguardano il nuoto e l’equitazione. A partire dal mese di Dicembre e per tutto il mese di Gennaio i suddetti alunni sono stati impegnati e saranno impegnati, nelle ore pomeridiane, in corsi di nuoto, svolti nella piscina comunale di Menfi e in corsi di equitazione, realizzati nel maneggio Arabian’s di Partanna.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La finalità dei progetti è quella di avviare i discenti con disabilità all’attività sportiva, per consentire la valorizzazione personale e la motivazione alla socializzazione attraverso lo sport. Oltre al miglioramento della forma fisica, ciò che interessa è anche lo sviluppo cognitivo, simultaneo a quello motorio. L’Istituto si pone come traguardo l’integrazione responsabile, la socializzazione di tali esperienze e un ulteriore potenziamento dell’autostima di alunni che hanno tanto da dire e da fare all’interno di una società che deve semplicemente accorgersi di loro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: