Castelvetrano. I  volontari della Croce Rossa  presenti nel Pronto Soccorso di  Castelvetrano

I volontari della Croce Rossa Italiana Comitato di Castelvetrano hanno iniziato a prestare assistenza-accoglienza presso il Pronto Soccorso dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano. Questo come previsto nell’accordo quadro tra l’Assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza ed il Presidente Regionale CRI Sicilia, Luigi Corsaro.

Il Protocollo d’intesa, della durata sperimentale di due anni, con la sottoscrizione tra Fabio Damiani, Direttore Generale dell’ASP Trapani, ed il Comitato Regionale CRI, porta i volontari CRI nell’area emergenza diretta dal Dott. Giuseppe Giammarinaro offrendo un servizio finalizzato all’accoglienza-assistenza dei pazienti e dei familiari fornendo anche informazioni di natura non sanitaria, ovvero dando indicazioni sulle modalità di accesso al Pronto Soccorso, in funzione delle Emergenze-Urgenze, dei codici assegnati ma anche sui possibili percorsi alternativi extra- ospedalieri e non solo.

La presenza della Croce Rossa Italiana vuole, inoltre, focalizzare ogni attore coinvolto, medici, infermieri, ausiliari, pazienti e familiari verso la dimensione umana ed il rispetto della dignità e della professionalità di ogni essere umano, con particolare attenzione alle donne, agli adolescenti ed ai bambini ed ai bisogni delle persone più fragili, secondo i principi che contraddistinguono Croce Rossa in ambito nazionale ed internazionale, con umanità, trasparenza, dialogo e capacità di ascolto. Questo, anche per prevenire episodi di degenerazioni violente che con sempre maggiore frequenza si verificano nei presidi sanitari.

Sono previsti due turni da 6 ore con due volontari per turno che garantiranno una copertura giornaliera dalle 10:00 alle 22:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: