Castelvetrano. Con CRI il mare diventa accessibile a tutti a partire dai bambini

Una nuova iniziativa partirà dal 02 al 14 settembre per volontà del Comitato Croce Rossa Italiana di Castelvetrano e interesserà l’intero distretto di pertinenza.

Laboratori, attività ludico-ricreative all’insegna della socializzazione attraverso momenti di conversazione, giochi, letture, musica, balli, momenti conviviali e tanto, tanto sano mare e divertimento consapevole.
”Il mare è un diritto di tutti, soprattutto dei bambini – dichiara Giuseppe Cardinale, Presidente della Croce Rossa Italiana Comitato di Castelvetrano – che continua “un luogo magico, uno spazio infinito che permette di esprimere la propria individualità in un contesto protetto”.
L’iniziativa, rivolta a 20 minori, è seguita con l’ausilio di Operatoti Qualificati CRI ma anche con l’eventuale presenza dei genitori che vorranno aderire e dare il loro contributo. Bambini con fragilità, invalidità o disagio, anche segnalati dai Servizi Sociali.
Per i bambini può anche essere possibile un transfert che da Castelvetrano conduca a Triscina di Selinunte presso il Lido “Mokambo Beach”, luogo in cui si svolgeranno le attività dalle ore 16:00 alle ore 19:00
Per informazioni rivolgersi al Comitato Croce Rossa Italiana di Castelvetrano in Via Autonomia Siciliana o scrivi a castelvetrano@cri.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: