Campobello, Polizia Municipale: Al via controlli con autovelox

Il comandante: «Intendiamo scoraggiare l’alta velocità che mette a repentaglio la propria e l’altrui incolumità»

vettura pm campobello in servizio con autovelox_foto

CAMPOBELLO, 06 APR – Circa 10 multe sono state elevate, ieri pomeriggio, dagli agenti della Polizia municipale di Campobello per mancato rispetto di limiti di velocità. Da ieri, infatti, su indicazione dell’Amministrazione comunale del sindaco Giuseppe Castiglione, è ripartito il servizio di controllo elettronico della velocità nelle principali arterie comunali e nelle strade più trafficate, come la SS. n.115 che collega Campobello con Mazara del Vallo. Il servizio era stato sospeso qualche mese fa al fine di permettere la manutenzione del Velomatic 512 in dotazione al Corpo di Polizia Municipale, che è stato dotato di una fotocamera reflex digitale. La sostituzione della fotocamera ha consentito altresì di procedere alla taratura dell’apparecchio, adeguandolo alle normative vigenti. I controlli della velocità continueranno nei prossimi giorni e saranno intensificati con l’approssimarsi della stagione estiva. «Le pattuglie impegnate nel servizio – spiega il responsabile del Corpo della Polizia municipale, Giuliano Panierino – saranno facilmente identificabili e visibili agli utenti della strada, grazie all’utilizzo delle autovetture con i colori d’istituto, nell’ottica di una politica di correttezza e trasparenza dell’operato della pubblica amministrazione. L’utilizzo dell’autovelox – aggiunge – vuole essere uno strumento di prevenzione al fine di scoraggiare comportamenti scorretti da parte degli automobilisti che, superando anche di molto i limiti consentiti, mettono a repentaglio la propria e l’altrui incolumità. La maggior parte degli incidenti stradali gravi – afferma inoltre – è infatti causata proprio dall’alta velocità. Speriamo che la nostra presenza sul territorio assieme al buon senso di tutti gli utenti della strada possano essere strumenti efficaci per evitare o quantomeno per diminuire il numero di incidenti con esiti gravi o mortali».

[redazione]

2 pensieri riguardo “Campobello, Polizia Municipale: Al via controlli con autovelox

  • 7 aprile, 2016 in 10:15
    Permalink

    E quindi rispetto per la legge, macchina a vista, segnaletica che avvisa del controllo, e negli spazi di pertinenza dello stesso comune non su statali che nn fanno parte della giuristizione del comune!!!!!

    Risposta
    • 7 aprile, 2016 in 13:54
      Permalink

      Sig. Piero, già da diversi anni la Polizia Municipale di Campobello di Mazara si atiene alle disposizioni regolamentari ed alle circolari emanate dal Ministero dell’Interno riguardo all’utilizzo di tali attrezzature. Le nostre pattuglie sono sempre ben visibili ed utilizzano sempre l’auto di servizio e di ciò conserviamo agli atti la documentazione fotografica. Nei tratti di strada interessati dai controlli è installata la segnaletica prescritta e, nel 2010, sono stati pubblicati sul sito del Comune tutti i posti di controllo fissi ubicati nel nostro territorio. Per quanto riguarda la competenza in merito ai controlli, forse lei non conosce il dispositivo dell’art. 12 del Codice della Strada, che al comma 1, lettera d-bis, individua anche i Corpi di Polizia Municipale tra i soggetti cui spetta l’espletamento dei servizi di polizia stradale, limitatamente al territorio di competenza. Le strade provinciali, regionali o statali che ricadono nel nostro territorio sono di nostra competenza: l’unico posto dove non possiamo effettuare tali controlli sono le autostrade. Spero di essere stato chiaro ed esaustivo e rimango a sua disposizione per ulteriori chiarimenti in merito.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: