Campobello, Nell’ex chiesa Addolorata presentazione di due saggi: “Campobello di Mazara nell’orbita del Giubileo” e “I Fiori di Carmelo”

Il 27 gennaio, nell’ex chiesa dell’Addolorata, sarà presentato il volume scritto dal sacerdote Pietro Pisciotta e dall’antropologa Angela Passanante contenente i saggi “Campobello di Mazara nell’orbita del Giubileo” e “I Fiori di Carmelo”

CAMPOBELLO, 25 GEN – Venerdì 27 gennaio, alle ore 17, nell’ex chiesa dell’Addolorata a Campobello di Mazara sarà presentato il volume scritto a due mani dal sacerdote Pietro Pisciotta e dell’antropologa campobellese Angela Passanante contenente i saggi rispettivamente intitolati “Campobello di Mazara nell’orbita del Giubileo” e “I Fiori di Carmelo”. Il libro, pubblicato dall’Accademia Selinuntina di Scienze, Lettere e Arti di Mazara del Vallo, sarà presentato dalla prof.ssa Vania Stallone, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Capuana – Pardo” di Castelvetrano.
Nell’opera “Campobello di Mazara nell’orbita del Giubileo”, in particolare, il sacerdote don Pietro Pisciotta, che per oltre 50 anni è stato parroco a Campobello, ha tratteggiato la storia della comunità campobellese, divenuta “città” circa 4 secoli addietro con la licentia populandi novam citatem concessa da Re Filippo IV al duca Giuseppe I di Napoli, attraverso lo spaccato dell’orbita del Giubileo della Chiesa, evidenziando come i vari giubilei ordinari e straordinari abbiano sempre contribuito a determinare il rinnovamento interiore e l’evoluzione religiosa, civile e morale degli abitanti. Il saggio biografico di Angela Passanante, racconta invece la storia vera di Caterina, una donna che ha provato le sofferenze più grandi della vita come moglie, come madre e come fidanzata a un passo dall’altare, ma che grazie alla fede è riuscita ad affrontare tante amarezze e vicissitudini, dedicando la sua vita alla preghiera e al volontariato e fondando la casa famiglia “I Fiori del Carmelo” che tutt’ora svolge un’importante funzione di sostegno e integrazione nei confronti di bambini che vivono una condizione di particolare disagio. Alla presentazione del libro interverrà il sindaco Giuseppe Castiglione, che porterà i saluti dell’Amministrazione comunale.

[redazione]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: