Campobello. Le congratulazioni del sindaco alla Compagnia “Arte e Teatro” premiata al “Gran Galà di Castelbuono”

Il primo cittadino, stamattina, ha consegnato una pergamena agli artisti Alba D’Angelo, Rita Gentile, Ida Luppino e Ciccio Puccio “per il lustro conferito alla città di Campobello”
«Esprimo le mie congratulazioni alla compagnia teatrale “Arte e Teatro” vincitrice del premio della critica come “miglior lavoro teatrale” alla prima edizione del Gran Galà del Teatro dialettale di Castelbuono. Con grande orgoglio, ho infatti appreso di questo successo che rende onore alla città di Campobello e che sancisce il talento di questa compagnia teatrale di cui fanno parte brillanti artisti campobellesi, che auspichiamo possano presto esibirsi anche sul palcoscenico del Nuovo Cine -Teatro Olimpia di imminente inaugurazione».
È con queste parole che il sindaco Giuseppe Castiglione, stamattina, si è complimentato con il direttivo dell’associazione “Arte e Teatro”, di cui è presidente Giacomo Mangiaracina, che il 28 dicembre scorso, dopo aver ottenuto in un primo momento 3 nomination (Migliore Regia: Alba D’Angelo, Migliore attrice protagonista: Rita Gentile e Migliore opera teatrale – premio della critica) alla prima edizione del “Premio Regionale Città di Castelbuono”, si è aggiudicata l’ambito premio della critica con l’opera teatrale “Sogno di una notte di mezza sbornia”, (adattamento di un testo di Edoardo De Filippo tradotto da Alba D’Angelo) portata in scena nel mese di marzo scorso al Rivoli di Mazara.
Sono state 80, in particolare, le compagnie teatrali provenienti da tutta la Sicilia che hanno partecipato al Gran Galà del Teatro dialettale di Castelbuono, della cui giuria hanno fatto parte nomi prestigiosi del giornalismo, dello spettacolo e del mondo del teatro e del cinema.
All’incontro con il sindaco, stamattina, sono stati presenti l’attrice e regista Alba D’Angelo e gli artisti Rita Gentile, Ida Luppino e Ciccio Puccio, a cui è stata consegnata una pergamena in segno di riconoscimento “per il lustro conferito alla città di Campobello”. Presenti, inoltre, il vicesindaco Nino Accardo, l’assessore allo Spettacolo Donatella Randazzo e il neoassessore Mariangela Vampiro.
«Siamo fieri di aver portato il nome di Campobello di Mazara in una rassegna di teatro di rilievo regionale  – ha commentato infine Alba D’Angelo –  ed è un premio che vogliamo condividere con tutti gli attori che hanno recitato nella rappresentazione, alcuni dei quali oggi non hanno potuto essere presenti».
Oltre all’attrice e regista Alba D’Angelo, hanno fatto parte del cast artistico dell’opera “Sogno di una notte di mezza sbornia” anche gli artisti Ciccio Puccio, Giacomo Mangiaracina, Rita Gentile, Ida Luppino, Emilia Catalano, Vanessa Figuccia, Nino Ditta, Alice Stallone, Salvatore Graffeo, Giovanni Firreri e Claudia Mangiagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: