Campobello. La pensilina a Campobello? Secondo i grillini un capolavoro di democrazia partecipativa


Finalmente, dopo l’approvazione in consiglio di una mozione, due interrogazioni, due video, diversi comunicati stampa di denuncia e la consegna di una pensilina d’ora, l’Amministrazione Castiglione, con il Comandante della Polizia Municipale che assegna il servizio con una determina a due aziende, definisce, anche se parzialmente, il procedimento per l’istallazione delle cinque pensiline.
Un traguardo che arriva dopo”appena” 4 anni ed 11 mesi dall’approvazione della mozione, sostenuta dalla raccolta firme di due nostre giovani concittadine che, dopo essersi diplomate, non abitano più a Campobello. Sicuramente la tempistica non è delle migliori, ma l’istallazione della pensilina certifica il lavoro certosino portato avanti dal sottoscritto che non si è mai scoraggiato, davanti ad un’amministrazione che ha fatto finta di non voler ascoltare le istanze provenienti dai cittadini.
L’impegno di Rosa Genna e Susanna Mistretta, promotrici della raccolta firme a sostegno della mozione, la tenacia di molti attivisti, le direttive impartite dall’ex Assessore Dilluvio ed il lavoro del Comandante della Polizia Municipale hanno prodotto un piccolo ma grande risultato che certifica che, quando i cittadini e le forze politiche si muovono sulla stessa direzione, niente diventa impossibile, anche difronte ad un’amministrazione che, sicuramente, non si è mai sforzata, più di tanto, di garantire i servizi ai propri cittadini.
Campobello di Mazara 27/12/2019 TOMMASO DI MARIA

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di Campobellonews.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: