Campobello. Iscrizioni entro il 20 dicembre al concorso “Il presepe più bello”

L’iniziativa è promossa dall’Amministrazione comunale al fine di valorizzare l’arte presepiale locale
C’è tempo sino a venerdì 20 dicembre 2019 per partecipare alla seconda edizione del concorso “Il presepe più bello” indetto anche quest’anno dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Castiglione al fine di promuovere e di valorizzare l’arte presepiale di Campobello, espressione delle locali tradizioni devozionali.
L’iniziativa è rivolta ai cittadini residenti nel Comune, che potranno allestire il presepio secondo il proprio estro e gusto, mettendo a frutto le migliori tecniche di allestimento al fine di rappresentare le tematiche inerenti la Natività.
Al concorso possono partecipare anche scuole, parrocchie, enti e comunità.
Sono previsti tre premi in denaro per i primi 3 classificati: al primo classificato sarà attribuito un premio di 300 euro; al secondo classificato sarà attribuito un premio di 200 euro; al terzo classificato sarà attribuito un premio di 100 euro;
Gli interessati possono presentare istanza di partecipazione, compilata secondo il modello pubblicato nella sezione “Avvisi” del sito istituzionale del Comune ( www.comune.campobellodimazara.tp.it), consegnandola brevi manu all’ufficio di Protocollo entro le ore 14 del 20 dicembre 2019.
Nell’istanza dovranno essere specificati l’indirizzo, la tipologia, la descrizione del presepe e le giornate in cui sarà possibile farlo visitare al pubblico.
I presepi saranno visitati e valutati da un’apposita commissione presieduta dal sindaco Giuseppe Castiglione e di cui fanno parte anche l’assessore comunale allo Spettacolo Donatella Randazzo, l’assessore comunale alla Cultura Nino Accardo e le consigliere comunali Clotilde Balistreri e Ninetta Pulaneo, che terranno conto dell’originalità, della qualità artistica e delle difficoltà tecniche di realizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: