Annunci

Campobello. Io amo Campobello: “Il Comune non presenta la richiesta per i cantieri di servizio”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

IL COMUNE NON PRESENTA LA RICHIESTA PER I CANTIERI DI SERVIZIO

CAMPOBELLO, 14 MAG – Il Movimento Politico “Io Amo Campobello” ha voluto approfondire nel merito se l’Amministrazione Comunale aveva presentato richiesta di manifestazione d’interesse per i cantieri di lavoro e di servizi, finanziati dall’Assessorato Regionale del Lavoro.
Dopo un lungo giro nei vari settori, abbiamo riscontrato che attraverso i Servizi Sociali, il Sindaco, nella proroga dei termini, a fine marzo 2018 presentava una richiesta per i cantieri di lavoro e NON per i cantieri di servizi.
La Regione Siciliana ha stanziato 50 milioni per i cantieri di lavoro, mentre 20 milioni finanzieranno i cantieri di servizi riservati ai comuni.
Abbiamo potuto riscontrare un grave disinteresse da parte dell’Amministrazione comunale, tanto da non essere inseriti nell’elenco dell’Assessorato Regionale del Lavoro, del 30 aprile 2018 (vedi allegato).
E’ inconcepibile in un momento di grave crisi occupazionale, questa amministrazione con grande superficialità mostra una grave “demenza” amministrativa.
I cantieri serviranno per piccoli lavori di manutenzione, mini appalti e rendere i Comuni più vivibili, ma soprattutto per mitigare le condizioni di povertà ed emarginazione sociale scaturenti dalla carenza di opportunità occupazionale.
I CAMPOBELLESI POSSONO UGUALMENTE PRESENTARE DOMANDA PER L’AMMISSIONE NEI CANTIERI DI LAVORO
A seguito del bando emanato dal “Centro per l’Impiego di Castelvetrano” viene indetta, nel distretto, una selezione pubblica per la formulazione di una graduatoria per l’ammissione nei cantieri di lavoro.

Gli interessati di età compresa tra i 18 anni e i 66 e 7 mesi non compiuti, disoccupati o inoccupati possono presentare, presso l’Ufficio di Collocamento di Campobello di Mazara, domanda entro il 31 MAGGIO 2018.
La graduatoria di avviamento sarà redatta dal Centro Impiego di Castelvetrano.
In tutti i cantieri di lavoro è riservata una quota del 10% di lavoratori in favore degli ex carcerati e dei soggetti dimessi da comunità o centri di cura e recupero di tossicodipendenti o soggetti di alcolismo.
Non possiamo che rilevare, un sindaco inadatto a dare la giusta soluzione ai tanti problemi che attanagliano le famiglie, i giovani e soprattutto i senza lavoro.
La gestione amministrativa da parte del sindaco ha comunque dimostrato più volte negligenza e distacco su argomenti fondamentali per la nostra comunità.

Il Coordinamento                                                                I Consiglieri Comunali

Mario Giorgi                                                                            Giacometto Gentile – Zito Gaudenzia

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: