Campobello, Interventi di edilizia scolastica: 700mila euro per le scuole cittadine

Pubblicata la graduatoria : Sono 175 gli istituti interessati.

san giovanni bosco elementari
PALERMO, 06 GIU –  Approvata la graduatoria delle istanze ammesse al finanziamento per interventi in materia di edilizia scolastica in Sicilia. Lo rende noto l’assessorato all’Istruzione e Formazione Professionale, con decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale a firma del dirigente generale Gianni Silva, in cui è ufficializzato lo stanziamento di oltre 106 milioni di euro in favore degli istituti scolastici per il triennio 2015-2017. E’ di 700.000 euro, il finanziamento concesso al Comune di Campobello di Mazara per la ristrutturazione definitiva del Plesso San Giovanni Bosco. Nella graduatoria della Regione,il finanziamento figura al 106mo posto. 
Sono 175 gli istituti scolastici siciliani che potranno usufruire del finanziamento erogato dalla Regione siciliana da fondi assegnati dal dicastero dell’Istruzione, per far fronte alle carenze strutturali degli edifici scolastici, tramite la ristrutturazione, il miglioramento, la messa in sicurezza e l’adeguamento sismico delle scuole siciliane beneficiarie. Inoltre, lo stanziamento pubblico consentirà anche interventi per la costruzione di nuovi plessi scolastici come nei comuni di Castel’Umberto, Borgetto (istituto comprensivo Guardioli), Bivona (scuola media G. Meli), San Piero Niceto (scuola materna), Pedara (istituto comprensivo S. Casella) e Comiso (scuola materna).

Le istanze di finanziamento pervenute al dipartimento regionale dell’Istruzione e Formazione professionale superano le 250 unità e provengono da ogni parte dell’Isola, a dimostrazione della concreta e attuale necessità di ammodernamento in cui versano le scuole di Sicilia. Le domande ammesse sono state approvate dopo la verifica esperita dal dipartimento regionale tramite il Servizio X, che ha verificato la congruità tra gli importi richiesti da ciascun istituto scolastico e l’ effettivo intervento da realizzare in concreto.

Nel decreto regionale è anche previsto, “nei limiti delle risorse finanziarie disponibili” e non appena sarà pubblicato dal Ministero dell’Istruzione il provvedimento di ripartizione delle risorse assegnate a ciascuna regione, l’avvio del procedimento per l’approvazione del Piano annuale di edilizia scolastica per gli anni 2015, 2016, 2017 secondo l’ordine decrescente di punteggio, il livello di progettazione e l’immediata “cantierabilità” degli interventi.

Ecco l’elenco delle istanze ammesse al finanziamento.  

[redazione – fonte:livesicilia]

[useful_banner_manager banners=7 count=1]

13 pensieri riguardo “Campobello, Interventi di edilizia scolastica: 700mila euro per le scuole cittadine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *