“E’ NUTULI CHI TI PETTINI E T’ALLISCI, LU CUNT CHI T’HA FATTU UN T’ARRINESCI”, la commedia dialettale di Francesco Federico, in scena il 21, 23 e 24 aprile presso l’Auditorium dell’ I.T.G. “V. Accardi”, regia di Nicola Bianco, con la partecipazione straordinaria di Rocco Gerardi 

 

CAMPOBELLO, 20 APR. – Nelle giornate di venerdì 21, domenica 23 e lunedì 24 aprile alle ore 21.00, la Compagnia Teatrale Cellòpira porterà in scena la commedia dialettale in III atti, dal titolo “E’nutuli chi ti pettini e t’allisci, lucuntu chi t’ha fattu n t’arrinesci”, scritta da Francesco Federico, con la regia di Nicola Bianco.
Mossi dalla passione per il teatro, i ragazzi della Compagnia Teatrale Cellòpira si sono alacremente impegnati al fine di portare in scena una rappresentazione teatrale, interamente in dialetto, che grazie ad aneddoti, battute argute e modi di dire, porterà il pubblico indietro negli anni ’80, facendorivivere il fascino della cultura siciliana.
L’Aditorium del “I.T.G. V.Accardi”, per l’occasione si trasformerà nel salone della famiglia Riggio, scenario di liti, disagi e contrasti familiari, innamoramenti e colpi di scena, animati da umorismo e pettegolezzi, tipici di una Sicilia che, nonostante il trascorrere degli anni, sembrerebbe essere rimasta immutata nel tempo.
Per l’occasione i ragazzi della Compagnia Teatrale Cellòpira si sono avvalsi del prezioso apporto di Rocco Gerardi, nome noto del teatro campobellese, dal talento indiscusso, che per l’occasione vestirà, magistralmente, i panni di Don Vito Riggio, padre a suo modo “premuroso” che farà di tutto per realizzare il sogno della figlia Rina, per la quale il matrimonio sembra essersi trasformato in un vera ossessione.
Saranno tre serate ricche di divertimento, nelle quali, tuttavia, verranno affrontati temi sui quali certamente vale la pena riflettere.
Oltre a Rocco Gerardi, sul palco ci saranno anche Valeria Maggio, Giusy Bivona, Aurelio Passanante, Nino Bianco, Enza Provenzano, Sino Leone, Carmen De Simone e Sergio Prinzivalli. Inoltre, a supportare e a sopportare, da dietro le quinte i ragazzi della Compagnia Teatrale Cellòpiora ci saranno Enza Accardi, Elisa Santangelo ed Ivana Gulotta.
I biglietti potranno essere acquistati in prevendita contattando i seguenti numeri: 329 0820554 (Giusy Bivona), 3886923385 (Carmen De Simone).
I ragazzi di Cellòpira sono già all’opera,

[redazione]