Campobello. I pentastellati regalano al sindaco “La pensilina d’oro”

Al Sindaco del Comune di Campobello di Mazara
Giuseppe Castiglione

Oggetto: Consegna “Pensilina d’Oro”

Con grande rammarico ed amarezza devo ancora una volta constatare che la Sua
Amministrazione non ha dato seguito alla mozione, approvata in consiglio comunale il 21 Gennaio 2015, con oggetto: “Pensiline fermata autobus almeno in 3 punti:adiacente alla villa comunale di fronte la Chiesa Madre;Via Vittorio Emanuele II (vicino chiesa di
Fatima);Via Risorgimento (vicino la stazione dei CC)”
Tale mozione, agli occhi dello scrivente, assume una duplice valenza sia perché è stata la
prima approvata dal massimo consesso civico, dopo il lungo commissariamento, sia perché, grazie alla spinta, all’epoca, di due ragazzine quindicenni, è stata sottoscritta da molti cittadini.
Tengo a sottolineare, con la presente, che, dall’approvazione della mozione, sono trascorsi, oramai, 4 anni e 7 mesi, le due ragazzine quindicenni sono diventate maggiorenni, si sono diplomate e sono emigrate una in Germania, per questioni di lavoro, l’altra a Milano per studio.
Il tempo passa, i ragazzini crescono, si diplomano e delle pensiline non vi è traccia !!!
Reputo davvero incomprensibile che ancora non si sia provveduto a dare seguito alla
mozione, non procedendo ad installare le pensiline, ecco perché, sulla scia del noto
programma televisivo “Striscia la Notizia”, reputandoLa un po’ “APPINZELLINATO”,
come consigliere comunale di opposizione, assieme agli attivisti del M5S che mi hanno
sempre sostenuto e supportato, Le regalo la “PENSILINA D’ORO”, che potrà custodire
“gelosamente” nella Sua stanza ed esporre come trofeo.
Augurandomi che la visone della “PENSILINA D’ORO” gli consenta di comprendere di non essere riuscito a rendere un servizio ai cittadini campobellesi e sperando, magari, che possa essere da stimolo per consentirLe, in questo scorcio di amministrazione, di offrire un servizio agli studenti e pendolari, che la mattina aspettano sotto le intemperie atmosferiche l’autobus, Le porgo i miei saluti.
TOMMASO DI MARIA

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di Campobellonews.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: